Le verità nascoste seconda puntata: Paula è morta? E chi è davvero la ragazza che si chiama Sara?

E’ andata in onda ieri in prima serata su Canale 5 la prima puntata de Le verità nascoste, la nuova serie spagnola che Mediaset ha scelto per il pubblico estivo della rete! Le verità nascoste racconta la storia di una bambina sequestrata quando aveva solo 8 anni, la piccola Paula e che torna a casa improvvisamente dopo 10 anni raccontando una storia piena di bugie. Come avrete visto nel primo episodio, gli interrogativi sono tanti: è davvero Paula la ragazza tornata a casa dai suoi genitori? Le anticipazioni per la seconda puntata della serie tv Le verità nascoste, ci rivelano quello che sta per succedere. La seconda puntata de Le verità nascoste andrà in onda il primo giugno 2018 in prima serata su Canale 5. Dopo aver visto la prima puntata il pubblico ha molte domande: chi è davvero la ragazza che dice di essere Paula e che in realtà si chiama Sara-Sarita? E perchè la ragazza aveva un cellulare che tiene nascosto? La ragazza che dice di essere Paula in realtà telefona a un uomo che pare essere il suo fidanzato, lo chiama amore e tesoro, perchè sta facendo tutto questo? Tante le domande in questa storia e il più grande enigma resta la famiglia della ragazza. Il giornalista che ha sempre seguito il caso della ragazzina è da sempre convinto che fu il padre della bambina a venderla o a ucciderla inscenando poi un sequestro. La mamma di Paula non sa nulla ma il test del dna potrebbe risolvere molte cose…Il problema è che nessuno nella famiglia di Paula sembra essere intenzionato a farlo…

LE VERITA’ NASCOSTE ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA 1 GIUGNO 2018: LA TRAMA

Paula, dopo il ritorno a casa, cerca di adattarsi ad un passato che non le appartiene. Le indagini di Eguía e Costa proseguono. Lidia ringrazia Fernando per averla convinta a suo tempo che la figlia fosse morta, permettendo così di poter andare avanti con la sua vita. Ma qualcosa nel comportamento di Fernando non quadra e inizia a farsi strada l’ombra del dubbio sull’ambiente familiare. Non dimentichiamo che l’uomo ha dei contatti con una persona poco raccomandabili, la stessa persona che era pronta a comprare Paula dal suo carceriere per 10 mila euro..Ed è proprio a questa persona che la polizia si avvicina…

Eguía e Costa indagano presso il club dove Andres aveva portato Paula e scoprono essere di proprietà di Luis Fonseca, uno degli uomini più in vista della città, ma forti pressioni politiche, impediscono loro di scavare più a fondo. Nel frattempo, le notizie pubblicate sul passato di Paula cadono come una mannaia sulla famiglia.

Lalo, sensibile al dramma che Lidia sta passando, decide di farsi da parte e rinuncia alle sue indagini; in realtà lui crede che Paula sia morta e che la ragazza stia mentendo. Eguía e Costa vanno a Madrid alla ricerca di Baranov, il presunto malvivente che ha venduto Paula. L’uomo viene ucciso da Marcos per proteggere Costa. Le possibilità di scoprire chi è davvero Paula García e perchè menta sono sempre di meno. Ma la polizia continua nelle sue indagini anche perchè sembra essere chiaro a tutti che questa ragazza sta mentendo. La finta Paula dal canto suo sfrutta anche l’affetto di suo fratello per costruirsi dei ricordi utili a far credere a tutti che non stia mentendo…

E’ chiaro che se davvero Paula fosse stata uccisa da suo padre, lui saprebbe benissimo che la ragazza in casa sua sta mentendo ma gli farebbe anche comodo vista la storia raccontata dal giornalista…

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.