Fiction Mediaset 2021/2022 si fa sul serio: tre titoli di primo piano

Qualcosa si muove e la stagione 2021/2021 per la fiction Mediaset sembra far ben sperare…

Mediaset ci riprova: percorrere la strada della serialità non sarà facile visto che negli ultimi anni si sono persi parecchi metri rispetto alla Rai, per non dire chilometri. Ma ci sono tutte le buone premesse per ricominciare a far bene. Ne è la dimostrazione anche uno dei titoli di queste settimane, Buongiorno mamma, ma lo sono anche serie che si sono viste nell’ultimo periodo come Oltre la soglia, Non mentire, Il processo, Made in Italy, Il silenzio dell’acqua ( la prima stagione). Seppur con ascolti non degni di una rete ammiraglia, queste fiction stanno facendo dimenticare tutto il trash che negli anni ha caratterizzato la serialità Mediaset. Era vincente certo, era da record di ascolti, ma oggi non funziona più. E che si debba cambiare rotta, lo si era capito da tempo. Il pubblico è abituato a conoscere ormai prodotti che arrivano da tutto il mondo grazie alle piattaforme streaming ed è sempre più esigente. Non è vero soprattutto che il pubblico Mediaset vuole solo cose semplici. Il problema è che per anni si è assuefatto il pubblico, basti pensare a tutte le volte che abbiamo visto Il segreto in prima serata, come prodotto di punta.

Oggi si può cambiare e si può portare su Canale 5 anche quel pubblico che ha il rifiuto per alcuni format e per le fiction, ritenendole di basso livello. Lo abbiamo detto più volte anche in passato. La serie Oltre la soglia, ad esempio, con una straordinaria Gabriella Pession, se fosse andata in onda su Rai 1 avrebbe fatto record di ascolti. Su Canale 5 è stata declassata per gli ascolti da dimenticare. Se al sabato riusciamo a portare 6 milioni di spettatori con C’è posta per te e con Amici, potremmo averli anche nella settimana, con fiction di primo livello.

Questa è la sfida che Mediaset cerca di portare avanti e, a giudicare anche dai nomi degli attori protagonisti delle prossime fiction, possiamo dire che per la stagione 2021/2022 qualcosa si muove. Dopo Raoul Bova protagonista di Buongiorno mamma e Sabrina Ferilli che ci ha messo la faccia in Svegliati amore mio, anche per la prossima stagione Mediaset punta su alcuni nomi fortissimi.

Fiction Mediaset 2021/2022: tre nuovi titoli per Canale 5

Scopriamo quindi qualcosa in più sulle tre fiction di punta per la prossima stagione di Canale 5.

Fosca Innocenti con Vanessa Incontrada: iniziale le riprese

Fosca Innocenti” sarà una delle nuove fiction di Canale 5 per la prossima stagione televisiva. Le riprese sono già iniziare a Roma e si sposteranno poi ad Arezzo. La serie, diretta da Fabrizio Costa e prodotta da Banijay Studios Italy, segna il ritorno di Vanessa Incontrada su Canale 5 nel ruolo di un Vice Questore a capo di una squadra investigativa tutta al femminile. Il punto debole di Fosca? Il suo migliore amico Cosimo, interpretato da Francesco Arca, titolare dell’enoteca vicina al commissariato.

Storia di una famiglia per bene con Simona Cavallari e Giuseppe Zeno

Due volti amatissimi nel passato della fiction di Canale 5 stanno per tornare insieme. Da poco sono iniziate le riprese di “Storia di una famiglia perbene”, regia di Stefano Reali, produzione 11 Marzo. La serie, con protagonisti Simona Cavallari e Giuseppe Zeno, è liberamente ispirata al best- seller di Rosa Ventrella. Simona Cavallari è un volto che il pubblico di Canale 5 continua ad amare per il suo ruolo di Claudia Mares in Squadra antimafia e che di certo accoglierà di nuovo con grande affetto.

La serie ci porta indietro nel tempo. Il racconto si svolge a Bari tra il 1985 e il 1992 e racconta dell’amicizia tra Maria, figlia di pescatori, e Michele, figlio del boss Nicola Straziota. Un rapporto che cresce negli anni fino a diventare un grande amore che dovrà però combattere contro le ostilità delle famiglie e la decadenza che li circonda.

Più forti del destino con un cast d’eccezione

E arriva anche una serie in costume. In lavorazione anche “Più forti del destino”, regia di Alexis Sweet, prodotto da Fabula Pictures. Protagonisti Giulia Bevilacqua, Laura Chiatti, Sergio Rubini e Loretta Goggi. “Più forti del destino”, adattamento della serie-evento francese “Le Bazar de la Charité”, è ambientata nella Palermo del 1886. Durante l’inaugurazione della Mostra dall’esposizione Nazionale, con la folla che si accalca tra le rinomate meraviglie tecnologiche (tra le quali il cinema), scoppia un violento incendio. Le vittime sono per lo più donne. Una storia con protagoniste le donne della Sicilia di fine secolo, con le ingiustizie che sono costrette a subire in una società maschilista che fatica a cambiare.

Oltre ai tre nuovi titoli di cui vi abbiamo appena parlato, dovrebbe esserci anche una seconda stagione per Buongiorno mamma iniziata con ottimi ascolti la passata settimana.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.