Film stasera in tv, c’è La maschera di Zorro


Una alternativa al Grande Fratello 11? Tra i film in tv stasera, 4 aprile 2011, c’è La maschera di Zorro.

 La trama del film La maschera di Zorro. Dopo venti anni di combattimenti, inseguimenti, colpi di sciabola, l’anziano Don Diego De la Vega(A. Hopkins), alias Zorro  decide di lasciare la spada e la maschera di Zorro all’ex bandito Alejandro Murrieta (A. Banderas). Loro comune nemico è il sanguinario governatore californiano Don Rafaèl Montero (S. Wilson) consapevole della vera identità di Don Diego. In un susseguirsi di missioni segrete e duelli con gli uomini di Montero, tra cui il Capitano Love (M. Letscher) fenomenale spadaccino, il giovane Zorro Alejandro si convince sempre di più di combattere per una causa giusta e nel finale ottiene la consacrazione definitiva a nuovo combattente mascherato. Nell’intreccio filmico, Alejandro incontra e rimane sempre più ammaliato da Elena (C. Zeta – Jones) unica figlia di Don Diego.

Un film del 1998 che tenta di dare allo spettatore una variazione sul tema Zorro. Buona l’interpretazione di Banderas, Hokpins e una sensualissima Zeta Jones, intensa negli sguardi e nelle espressioni facciali. Rimarrà negli annali del film, la scena del duello fra Banderas e la Jones: le capriole di Zorro, il suo incalzante “Senorita!” e le giravolte di Elena accompagnate da una musica ispanica sembra in tutto e per tutto una danza sensuale. Come si conclude lo lascio vedere agli spettatori. Una sceneggiatura che tradisce abbastanza l’originale storia del Zorro degli anni cinquanta – ai suoi tempi interpretato da Guy Williams – dunque i fan potrebbero rimanere delusi. Tuttavia il film è ben girato e rende ottimamente le atmosfere tipiche del Messico del diciannovesimo secolo.

 In onda lunedì 4 aprile ore 21.55 su Rete 4.

Gabriele ScardocciUltime Notizie Flash su Instagram


Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close