Grande Fratello 11, Margherita sta cambiando strategia?


Ormai manca poco alla finale del Grande Fratello 11 e i pochi concorrenti rimasti in gara iniziano tutti a pensare in maniera concreta di potere raggiungere il traguardo ed uscire per ultimi dalla famosa porta rossa. Nelle ultime settimane al GF 11 è Margherita Zanatta la gieffina verso cui si punta maggiormente il dito, colpevole per molti di avere messo in pratica più di una strategia.

A scoprirla sarebbero stati soprattutto i fan di Guendalina Tavassi, e da allora ogni episodio viene ricondotto alle sue intenzioni di giocatrice. La medaglia ha sempre un rovescio, ma sono davvero tanti i telespettatori del Grande Fratello 11 che non credono alla sincerità di Margherita.

Eppure fino alla scoperta fatta sulla falsità di Nando Colelli, sembrava la simpatica varesina la vera vittima del Grande Fratello 11, innamorata di un ragazzo che non aveva fatto altro che prenderla in giro ed umiliarla una volta uscito dalla Casa. Per non parlare dell’amicizia messa in dubbio da Guendalina Tavassi e di tutte le lacrime che poi Marghe ha versato. Poi il tutto si è ribaltato e la Zanatta è diventata di colpo la stratega del gruppo, colpevole di avere eliminato uno dopo l’altro i suoi amici più cari.

Anche il continuo tira e molla con Andrea Cocco sarebbe solo una delle tante strategie della speaker, così come la recente amicizia con Rosa Baiano e l’ancora più recente chiarimento avvenuto con Jimmy Barba.

Ma davvero Margherita è così diversa da come appare? Lei si è dichiarata pronta a commentare e contestare qualunque argomento che la riguardi e che ha portato la sua ex migliore amica e gli altri a dubitare della sua sincerità.

S.L.Ultime Notizie Flash su Instagram


Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close