Squadra antimafia 3 Palermo Oggi anticipazioni, puntata stasera 8 aprile 2011


Finalmente ci siamo: stasera parte su canale 5 Squadra Antimafia 3 Palermo oggi. E noi non possiamo perdere l’appuntamento con le nostre anticipazioni. Cosa vedremo nella prima puntata che andrà in onda oggi 8 aprile 2011?  C’è tanto curiosità per questa terza stagione della fiction di Mediaset. Come vi abbiamo già detto ci saranno tanti nuovi protagonisti che renderanno le vicende ancora più interessanti. Ma come sempre però le due vere protagonista della fiction sono Claudia Mare e Rosy Abate. Due donne che rappresentano il bene e il male, la giustizia e il potere della mafia. Ma vediamo le anticipazioni della puntata di oggi!

Squadra antimafia 3 Palermo Oggi anticipazioni ( trama puntata 8 aprile 2011)

E’ passato quasi un anno da quando Ivan Di Meo è stato ucciso da Rosy Abate. Claudia non ha più il suo posto a lavoro perchè dopo la fuga della boss è stata sospesa per alcuni mesi. Adesso è pronta a tornare perchè solo lei può riuscire a trovare dove si nasconde l’Abate. Ma i vertici non vogliono il suo ritorno nella squadra antimafia. E’ ancora troppo presto secondo il questore.


Ma qualcosa porta la Mares a scoprire una strana verità…Durante un’immersione trova il cadavere di un corpo. Dovrebbe essere un uomo legato al clan degli Abate. Ma non è l’unica cosa che si scopre. Sembra che in quel posto ci siano dei rifiuti tossici. Si deve iniziare a indagare e Claudia puù fare ritorno tra i suoi ragazzi.

Nel frattempo ci spostiamo in Colombia. Rosy Abate vive li. E’ stata accolta nella villa di un narcotrafficante lo scorso anno. E adesso che farà? Non è sola…Ha un bambino. Il dubbio sorge spontaneo: di chi sarà?

Questo e molto altro nella prima puntata di Squadra Antimafia Palermo Oggi 3 che andrà in onda questa sera su canale 5 alle 21,20. Non mancate!Ultime Notizie Flash su Instagram


Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close