Quarto grado anticipazioni, ultime notizie Carmela Rea e Denise Pipitone

Cosa vedremo questa sera a Quarto Grado? Le nostre anticipazioni parlano di aggiornamenti sui casi di cronaca più importanti: ultime notizie sul delitto di Carmela Melania Rea, sulla sparizione e sul processo di Denise Pipitone e molto altro ancora.

Anche questa sera 29 Aprile 2011, come ogni venerdì, è previsto un nuovo appuntamento con Quarto Grado, trasmissione diretta da Salvo Sottile che si occupa di raccontare alcuni dei fatti più importanti della cronaca nera, riguardanti crimini e omicidi. Le anticipazioni di Quarto Grado prevedono che questa sera, alle ore 21.10 su Retequattro, Salvo Sottile si occuperà dei seguenti argomenti, in ordine di programmazione: si partirà da una notizia di attualità, ovvero la morte di Carmela Melania Rea, la donna 29 enne, madre di una bambina di appena 18 mesi, scomparsa il 18 Aprile e ritrovata morta due giorni dopo a pochi km dal luogo della sua sparizione. Le indagini stanno andando avanti per dare un volto all’assassino della ventinovenne.

Nel corso della trasmissione di Salvo Sottile si tornerà a parlare anche di Denise Pipitone, un giallo, quello della sua scomparsa, che tiene in sospeso ormai da anni la famiglia della bambina. All’epoca della scomparsa, nel 2004, Denise era una bambina di appena tre anni. A distanza di 7 anni, i genitori della piccolina cercano giustizia: il processo per il sequestro di Denise è stato rinviato al 5 maggio prossimo. Come sappiamo, gli imputati sono Jessica Pulizzi, 22 anni, che è la sorellastra della piccola Denise, accusata di concorso in sequestro di persona, e l’ex fidanzato Gaspare Ghaleb, 24 anni, italo-tunisino, accusato di avere reso falsa testimonianza al pm.

Appuntamento con Salvo Sottile e con la sua trasmissione, Quarto Grado, questa sera, in prima serata su Rete 4.

Sm

Seguici anche su Instagram

One response to “Quarto grado anticipazioni, ultime notizie Carmela Rea e Denise Pipitone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.