Film stasera in tv, Si può fare è in prima serata

Film da vedere stasera – Controllando la programmazione dei canali in chiaro per questa sera, oggi giovedì 9 giugno, a partire dalle ore 21.10 su canale 5 potremo accomodarci in poltrona per seguire la commovente storia di Si può fare. Il film uscì nelle sale nel 2008, concentrando l’attenzione sullo scottante argomento dei malati mentali. La tematica, che trova trattazione in tantissime pagine nella letteratura – dunque non solo a livello cinematografico – ha sempre suscitato qualche dubbio o perplessità; chi vi si è accostato ha sempre avuto il timore di urtare la sensibilità dell’ascoltatore o di non trattare con profondità l’argomento. Con coraggio, il regista Giulio Manfredonia – che quest’anno è uscito nei cinema con l’irriverente Qualunquemente – ci ha provato mettendo via tutte le paure e i dubbi. Il prodotto finale è una bell’intreccio che oltre a far riflettere certamente divertirà chi pazientemente si è messo alla visione. Innanzitutto la scelta degli attori è improntata al saper dosare serietà e comicità: Claudio Bisio, ultimamente sul grande schermo con Benvenuti al Sud e Femmine contro Maschi, eccellente nel dare voce al sindacalista volenteroso e carismatico. Fra gli altri interpreti, Anita Caprioli, Andrea Bosca e Giuseppe Battiston, tutti bravi nel calarsi nell’atmosfera di contestazione degli anni ’80.

La trama di Si può fare:

1983, Nello (C. Bisio), sindacalista scomodo e senza peli sulla lingua, viene obbligato ad andare a lavorare in una cooperativa dove vengono raccolti i malati mentali; da poco infatti il Parlamento ha approvato la Legge Basaglia sulla chiusura dei manicomi. Dopo una serie di iniziali insuccessi, Nello riesce a riunire i suoi compagni e a elaborare un nuovo piano di distribuzione del lavoro nella cooperativa. Pian piano riuscirà a portare avanti tanti progetti.

Gabriele Scardocci

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.