Film stasera in tv, I soliti ignoti è su La 7

Film da vedere stasera: I soliti ignoti- Per questo sabato sera di metà agosto avremo certamente organizzato una bella uscita in compagnia o chi è in ferie ha già in programma di lasciarsi coinvolgere dal ritmo della notte. Per tutti gli altri invece ancora senza progetti questa sera sabato 13 agosto, sintonizzandoci su La 7 a partire dalle ore 21.10, potremo gustare uno spettacolo di comicità, realtà e narrazione con il classico I soliti ignoti. Un film che fu un successo italiano nel 1958, cioè quando uscì al cinema, per una serie di dettagli ottimamente curati dal grande e indimenticabile regista toscano Mario Monicelli. Rielaborando gli stilemi classici del film gangster, del realismo e della commedia all’italiana Monicelli crea una vera e propria opera d’arte originale, sullo sfondo di una Roma in piena crescita  all’inizio degli anni ’60. Così a sua volta I soliti ignoti è diventato – col passare del tempo e della storia de cinema – uno stereotipo a sé che verrà ripreso e a sua volta modificato molte volte.

Il cast solo per i nomi scelti è di ottima qualità: Vittorio Gassman, Marcello Mastroianni, Renato Salvatori, Totò, Claudia Cardinale, Memmo Carotenuto, Carlo “Capannelle” Pisacane, Tiberio Murgia ognuno con un personaggio/ macchietta unico, drammatico e comico a modo suo. L’intreccio fra una risata e l’altra è ben gestito come anche il sonoro e il montaggio, che riesce a mostrare uno scorcio della Roma popolare  – che oggi purtroppo non esiste quasi più – coi suoi vicoli, i suoi personaggi e le sue fissazioni. Un must.

La trama di I soliti ignoti:

Roma, Giuseppe (V. Gassmann) è un giovane che vive di espedienti. Arrestato dalla polizia viene a sapere dal suo amico Cosimo (M. Carotenuto) di un appartamento in pieno centro a Roma facile da svaligiare. Peppe allora mette in piedi una “squadra di rapinatori” per tentare il colpo: Mario (R. Salvatori), Capannelle (C. Pisacane), Ferribotte (T. Murgia), Tiberio (M. Mastroianni). Ma il colpo non sarà così semplice…

Gabriele Scardocci

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.