Film stasera in tv, Specie mortale è su Rai 4

Una delle trame che negli anni ’70 era quella più gettonata da sceneggiatori, soggettisti e registi era quella di fantascienza, basti pensare alle serie di Star Trek e Star Wars. Ultimamente sembra che il filone sia meno approfondito. Tuttavia il film che stasera, 30 settembre 2011, vi consigliamo di vedere in tv a partire dalle ore 21.10 su Rai 4, è una bella storia di fantascienza prodotta negli anni ’90, parliamo di SpecieMortale. Uscito al cinema nel 1995 per la regia di David Donaldson, ultimamente direttore anche di La Rapina perfetta e quest’anno con Solo per vendetta, negli anni successivi furono prodotti altri tre sequel, certamente con meno successo rispetto a questo primo episodio. Fra gli interpreti principali troviamo Ben Kingsley, combattente anche in Prince of Persia: Le sabbie del tempo, Michael Madsen, ultimamente attivo nelle serie televisive 24 e anche in CSI: Miami, e anche Alfred Molina. Alla fantascienza si aggiunge anche buona parte di un montaggio horror, supportato dalla colonna sonora e da montaggi che creano un effetto cliffangher – lo spettatore rimane sospeso, a metà di un’azione – oltre alla classica tensione. Certo uno spunto originale, ma potrebbe non piacere ai puristi del genere fantascientifico. Per quei tempi certamente era un prodotto originale. Si può certamente vedere, senza per questo rimanere troppo scandalizzati e forse con la consapevolezza che l’horror fantascientifico è un filone su cui puntare.  Da provare.

La trama di Specie Mortale:

Il governo americano sperimenta segretamente un prototipo di DNA che può sintetizzare insieme il genoma umano e quello alieno. Iniziati le prime analisi, si scopre che l’ibrido che ne viene fuori – una donna alieno – è pericoloso. Una equipe di scienziati capitanata da Xavier Fitch (B. Kingsley) si mette subito all’opera per risolvere il problema…

Gabriele Scardocci

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.