Checco Zalone imita Misseri e poi chiede scusa

Subito dopo la messa in onda della prima puntata del Resto Umile Worl show ci siamo un pò tutti chiesto quello che il pubblico avrebbe detto dopo aver visto l’imitazione di Michele Misseri. Checco Zalone ha deciso di rischiare e, appoggiato da Claudio Bisio ha provato a fare dell’ironia che però sembra non esser piaciuta ai telespettatori. Ecco quindi che arrivano le scuse dalla pagina facebook del comico anche se leggiamo un velo di rammarico e anche una qualche polemica dietro le poche righe scritte sul social network.

Checco Zalone chiede scusa ai fans

L’esperimento evidentemente non è riuscito. Il pubblico non ha capito quello che Checco voleva dire con la sua imitazione di Misseri. Alla fine non ha fatto peggio di programma come Matrix che hanno mostrato la scena di Misseri con la corda, la ricordiamo tutti perchè ci sono venuti i brividi di fronte a quella scelta televisiva. Non ha fatto peggio di altri programmi che continuano a ospitarlo, di programmi che ci hanno mostrato l’altarino fatto da Misseri nella sua casa di Avetrana.

Zalone chiede scusa: si sapeva che era una cosa delicata ed evidentemente come dice lui stesso “non ne valeva la pena”. Con queste parole si capisce che forse il pubblico televisivo apprezza i programmi che parlano di omicidi a ogni ora del giorno ma poi, in modo ipocrita, si imbestialisce di fronte a una parodia di questo genere.

Picchi di audience per la novantesima versione dei fatti di Michele Misseri a Matrix e per il suo nuovo look. Accolto in studio come una star: nessun contraddittorio perchè lui non vuole.

Checco promette che non farà più delle simili provocazioni anche se lui voleva prendere in giro proprio quella tv del dolore che tanti ascolti invece macina ogni settimana. Di critiche sul programma di Zalone ne sono piovute davvero tante. Perchè però invece che di parlare di una delle cose migliori forse della serata non si parla del fatto che dopo aver visto una puntata de Il più grande spettacolo dopo il week end, il paragone non regge?

Uno show un pò troppo lento, da casa poi probabilmente di capiva la metà di quello che capivano gli spettatori in studio. Le foto mostrare all’inizio ad esempio non si vedevano neppure più di tanto. Pessima scelta dalla spalla femminile con zero ironia e zero capacità di attirare l’attenzione del pubblico. Troppo distacco tra una cosa e l’altra e un filo conduttore che ha retto ben poco.  Checco chiede scusa ma poi forse non dovrebbe essere lui a scusarsi.

 

Seguici anche su Instagram

One response to “Checco Zalone imita Misseri e poi chiede scusa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.