Telethon show sui Canali Rai: gli appuntamenti del fine settimana in diretta


La maratona dedicata a Telethon continua. Come avrete visto in questi giorni durante i programmi di Rai 1, da La vita in diretta a Storie Vere passando per Affari tuoi, si parla della ricerca, delle donazioni e di tutto quello che è il mondo di Telethon, una lunga maratona che si chiuderà poi domenica sera con uno speciale condotto da Flavio Insinna su Rai1. Ma c’è ancora tempo per donare e per conoscere le storie di chi non si arrende! Il Telethon show ci aspetta nel weekend con una serie di appuntamenti imperdibili. Lo studio Telethon sarà il “quartier generale” dove si alterneranno cantanti, attori, ricercatori, pazienti, famiglie e partner. Spettacolo, informazione e raccolta in uno studio tv che faccia da snodo per tutti gli eventi sul territorio nazionale. Prima diretta venerdì 18 dicembre alle ore 15 dallo studio 2 di Via Teulada. Tra venerdì e sabato si andrà in onda su Rai1 per proseguire poi su Rai2 e Rai3 e chiudere la domenica alle ore 11.15. Per la conduzione si alterneranno Fabrizio Frizzi con Paolo Belli e Arianna Ciampoli, Caterina Balivo, Camila Raznovich, Giusy Versace e Alessandro Antinelli, daranno inoltre la loro preziosa collaborazione anche Duilio Giammaria e Monica Leofreddi.

IL TELETHON SHOW IN PRIMA SERATA VENERDI’ CON TANTISSIMI OSPITI E AMICI DEL PICCOLO SCHERMO


Momento clou, l’ormai tradizionale charity show, che da quest’anno prenderà il nome di «Telethon Show», in onda dall’Auditorium Rai venerdì 18 alle ore 21,15 su Rai1. La conduzione sarà affidata a Fabrizio Frizzi insieme a Federica Sciarelli e Federico Russo con la partecipazione straordinaria di Piero Angela. Ospiti musicali della serata Gianna Nannini, Massimo Ranieri, Il Volo e Mario Biondi. Il più autorevole giornalista scientifico della televisione italiana ha messo a disposizione le proprie competenze per raccontare in un video di pochi minuti il successo più grande della ricerca Telethon degli ultimi anni: la terapia genica che ha permesso a 50 bambini colpiti da malattie genetiche terribili di condurre una vita normale. Si conoscerà il percorso di Caden, un bambino californiano di 6 anni, nato con una malattia genetica rara e terribile, la leucodistrofia metacromatica, la stessa malattia che ha colpito anche sua sorella maggiore, Rylee, spegnendo lentamente ogni suo gesto. Ma grazie alla ricerca Telethon, Caden ha avuto una possibilità in più: ancora prima che la malattia si manifestasse, è stato trattato con la terapia genica messa a punto dai ricercatori dell’Istituto San Raffaele Telethon di Milano. Oggi è un bambino felice, che vive normalmente: anche lui è la prova che contro le malattie genetiche rare non dobbiamo arrenderci mai. Nel corso della serata verrà trasmesso il corto prodotto da Movimento film per Rai Cinema, con la regia di Mauro Mancini, “Traguardi”. Cinque runners un po’ speciali si apprestano a sfidarsi nella New York City Marathon del 1 novembre 2015: sono cinque uomini affetti da emofilia, una malattia che ha compromesso molte delle loro articolazioni a causa dei continui e dolorosi versamenti rendendo necessario l’impianto di protesi interne per poter condurre una vita normale. Mai avrebbero pensato di allenarsi da mesi per un traguardo così importante: 42 km di corsa competitiva, la New York City Marathon.

Ricordate la cosa più importante: DONARE. Per farlo mandate un messaggio al 45501.


1 commento per “Telethon show sui Canali Rai: gli appuntamenti del fine settimana in diretta”

  1. 18 Dicembre 2015

    […] maratona di Telethon non finisce qui ma continua anche domani pomeriggio LEGGI QUI PER APPROFONDIRE e poi terminerà domenica sera con una puntata speciale di Affari […]

    Commenta l'articolo


    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Riscontrata interferenza con Ad Blocker

    Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

    Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

    Grazie per il supporto, buona lettura!

    Close