Reazione a Catena torna su Rai1 per l’estate con Amadeus a caccia di nuovi record


La scorsa stagione di Reazione a Catena è stata una delle migliori che la Rai abbia avuto nella fascia dedicata ai quiz. Un anno da incorniciare per Amadeus che spera di chiudere anche il 2016 con altre soddisfazioni. Da lunedì 30 maggio 2016 torna su Rai1 Reazione a catena con una nuova edizione colorata e appassionante. La sfida è con Caduta Libera il programma di Canale 5 che fa sempre più paura. Negli ultimi giorno L’eredità e Caduta Libera hanno lottato insieme per conquistare l’ultimo punticino di share in uno scontro che li ha visti viaggiare in modo parallelo, soprattutto negli ultimi mesi. Riuscirà Amedeus a staccare il rivale? Ricordiamo che Caduta libera andrà in onda per tutto il mese di giugno mentre a luglio dovrebbe lasciare spazio a Il segreto.


Il gioco conferma nell’associazione logica di parole la sua formula vincente, mettendo alla prova l’intuito, la prontezza e la padronanza della lingua italiana dei concorrenti ma anche dei telespettatori. In ogni puntata due squadre composte da 3 giocatori – amici, colleghi o parenti – si sfidano sulla loro capacità di indovinare, formare, completare e ordinare parole e “catene” di vocaboli. Ma, soprattutto, sarà decisiva la loro capacità di capirsi al volo nel gioco dell’”Intesa Vincente” che stabilisce i campioni della puntata. Solo loro avranno accesso al gioco finale e alla possibilità di aggiudicarsi il montepremi accumulato.
Nella scorsa edizione i concorrenti ed il pubblico a casa hanno giocato con più di 6000 associazioni di parole.
“Reazione a Catena” è un gioco fresco, leggero, che permette a tutti e con divertimento di scoprire o riscoprire alcune curiosità sulla nostra lingua italiana, facendo fare ai concorrenti e a chi lo segue da casa, un po’ di “ginnastica mentale” che, come dice il suo sottotitolo, “rinfresca la mente”.

Appuntamento a lunedì 30 maggio 2016 con la prima puntata di Reazione a Catena in onda dalle 18,45 subito dopo Estate in diretta.


Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close