Domenica Live vs Domenica IN: il primo scontro del 2018, come sono andati gli ascolti?

Prima domenica di battaglia del 2018 tra Rai 1 e Canale 5 con il ritorno di Barbara D’Urso in quel di Mediaset. Prima domenica di scontro al pomeriggio: da un lato Domenica In delle sorelle Parodi, reduce da ottimi ascolti nelle vacanze di Natale, dall’altro Domenica Live che torna su Canale 5 dopo un mese di assenza ( nonostante le repliche con Domenica Live Rewind). Il risultato è che Domenica IN viene di nuovo sotterrato. Come potrete vedere dai dati auditel relativi al pomeriggio del 14 gennaio 2018, il pubblico ha anche provato a dare una possibilità a Domenica IN confidando in Cristina Parodi. In effetti nei primo minuti della sovrapposizione, dopo il Tg, Canale 5 e Rai 1 sono quasi praticamente allineate. Tutto questo però dura poco perchè pochi minuti dopo Domenica Live inizia il sorpasso e poi si porta quasi al doppio degli ascolti di Domenica IN. Una disfatta, non ci sono altri termini. 

GLI ASCOLTI TV DELLA DOMENICA POMERIGGIO: DOMENICA IN VS DOMENICA LIVE-Analizziamo quindi il pomeriggio della domenica con i numeri: ecco i dati auditel relativi agli ascolti tv del pomeriggio del 14 gennaio 2018 ( ricordiamo inoltre che si tratta di una domenica senza Serie A dato da non sottovalutare)

I DATI AUDITEL RELATIVI AGLI ASCOLTI DI DOMENICA IN IL 14 GENNAIO 2018-Su Rai1 Domenica In ha intrattenuto 2.314.000 spettatori pari ad uno share del 13.6%, nella prima parte in onda dalle 14.01 alle 16.33, e 1.681.000 spettatori pari ad uno share dell’11% nella seconda parte in onda dalle 16.38 alle 17.02. Il film Bacio al Cioccolato ha ottenuto 1.815.000 spettatori pari all’11.1%.

I DATI AUDITEL RELATIVI AGLI ASCOLTI DI DOMENICA LIVE DEL 14 GENNAIO 2018-Su Canale 5 Domenica Live ha raccolto 2.521.000 spettatori (13.7%) con la presentazione di 25 minuti, 2.955.000 (17.4%) con la Politica e l’Attualità, 3.203.000 spettatori (20.9%) con le Storie in onda dalle 16.24 alle 16.53, 2.840.000 spettatori (18.3%), in onda dalle 16.56 alle 17.42 e con ospite Silvio Berlusconi, 3.073.000 spettatori (18.4%) e 2.552.000 spettatori (14.1%) con i Saluti.

Non ci sono dubbi sul fatto che Domenica Live abbia dominato l’intero pomeriggio dalle 14 alle 18,45. Qual è l’errore di Domenica IN in questo scontro diretto con Domenica Live? La nostra sensazione è che parlare per oltre due ore di Sanremo non aiuti. Poteva andare bene quando su Canale 5 non c’era il competitor, il pubblico non avendo altro da vedere ha scelto Rai 1. Ma quando su Canale 5 hai una Barbara D’Urso più agguerrita che mai, devi per forza tirare fuori gli artigli e portare nel pomeriggio di Rai 1 qualcosa di diverso. La seconda parte di Domenica In con ascolti completamente da dimenticare, fa meglio persino il film in onda dopo le 17. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.