Ascanio Pacelli a Vieni da me il suo grazie ad Antonella Clerici e alla famiglia (Foto)

ascanio vieni da me

Tra gli ospiti di Vieni da me oggi anche Ascanio Pacelli, lo ricorderete nella casa del Grande Fratello, ma lui con Caterina Balivo inizia ricordando il suo debutto in tv con Antonella Clerici (foto). Forse questo lo avevamo dimenticato ma si tratta della bellissima trasmissione Il treno dei desideri di qualche anno fa in onda di sabato sera. La Clerici volle Ascanio e lui le sarà sempre grato di avergli fatto il regalo il più bello. “Mi ha dato la possibilità di fare questo mestiere e io l’ho vissuta con spensieratezza. Antonella mi ha fatto godere, nel senso che mi ha dato la possibilità di lavorare con una professionista come lei ma potevamo realizzare anche un sogno”. Il treno dei desideri regalava emozioni e doni veri e magari i telespettatori non lo sanno ma Ascanio ricorda benissimo quando Antonella Clerici gli lasciava il microfono perché magari doveva andare a cambiarsi.

ASCANIO PACELLI A VIENI DA ME RICORDA IL TRENO DEI DESIDERI

Gli ha lasciato spazio nel suo programma serale mostrando ancora una volta la sua generosità, ma non è tutto, infatti per lei alza la paletta con la faccina divertente e spiega: “Antonella è divertente non solo per l’allegria che mette in ogni cosa che fa ma ogni sera aspettavo le sue mise, i suoi vestiti. Mi sono ammazzato di risate, Antonella è anche questo”.

Di certo la Clerici apprezzerà i ricordi e la riconoscenza di Ascanio che intanto dalle risate passa alle lacrime ma sempre di gioia guardando le foto dei suoi figli, parlando del matrimonio con Katia Pedrotti. Sono sposati dal 2005 e ammette che le crisi ci sono state ma che è troppo facile mollare, non esiste la famiglia del Mulino Bianco. “Il punto è decidere se fare da spugna o tirare fuori il problema. Io e Katia viviamo il rapporto nella normalità più totale” e poi ci sono i meravigliosi Matilda e Tancredi, la gioia più grande, a loro deve tutto.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.