A Mattino 5 Paolo Brosio contro tutti: divampa la polemica sugli scandali sessuali nel mondo della chiesa


Puntata davvero accesissima quella di Mattino 5 in onda il 31 ottobre 2019 dedicata nella sua ultima parte agli scandali nel mondo della chiesa. A difendere le posizioni dei preti che si comportano in modo corretto e svolgono un lavoro eccellente c’è Paolo Brosio che non ha smesso di sottolineare che sia giusto far pagare chi sbaglia. Ha ribadito che i preti che si immischiano in questioni sessuali o di pedofilia debbano pagare per i reati commessi, debbano affrontare anche il carcere se necessario. Ma come accade in tutti i campi, non si può fare di tutta l’erba un fascio. In studio si accende la polemica e Paolo Brosio e Sabrina Scampini, ospite oggi di Mattino 5, hanno una discussione molto animata.

Perchè non parliamo anche di tutti i preti, i monaci, i frati che si fanno un mazzo così e sono dei santi?” ha detto Brosio molto infervorato visto che questo tema lo tocca da vicino. La Scampini ha quindi ribattuto: “Allora non possiamo parlare neppure della mafia e della criminalità organizzata visto che ci sono tante altre brave persone” facendo notare che Paolo Brosio non lasciasse alle altre persone presenti in studio la possibilità di dire la loro.

A MATTINO 5 SI ACCENDE IL DIBATTITO CON PAOLO BROSIO E SABRINA SCAMPINI PROTAGONISTI

A questo punto però Paolo Brosio ha spostato la discussione su un altro livello iniziando a chiedere alla Scampini da quanto tempo non vada in chiesa e da quanto tempo non si confessa… “Ti confessi? Fai la comunione? Quant’è che non ti confessi? Dimmelo? E allora non puntare il dito, che tene frega allora della Chiesa? Fai un percorso di fede prima di parlare” ha detto Paolo. Ma la Scampini non ci sta e dice che se anche non andasse in chiesa, lei potrebbe comunque essere interessata e discutere di questi temi.

LA CONFESSIONE DI SERENA GRANDI A MATTINO 5: MOLESTATA DA UN PRETE

La polemica si infiamma ancora quando Carmelo Abbate commenta: “Spero per Sabrina che non vada a confessarsi visto che è il momento centrale di queste cose, il prete non ha la forza emotiva di gestire la confessione” .

E Brosio ha continuato: “Caz*ate! Come non è in grado di confessare? Avete perso la testa! Se c’è del marcio diciamolo ma dove ci sono i Santi diciamolo”. La chiosa arriva da Cecchi Paone: “Tu sei diventato Santo dopo aver fatto le peggio cose!”.

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close