Michele Cucuzza a Vieni da me, la Balivo fa arrabbiare la sua fidanzata? (Foto)

cocuzza la sua fidanzata

Che dirà questa volta la fidanzata di Michele Cucuzza quando il conduttore tornerà a casa dopo l’intervista di oggi a Vieni da me (foto)? Caterina Balivo sa bene che la compagna di Cucuzza nella precedente intervista si è un po’ infastidita perché si è parlato di lei ma ognuno fa il proprio lavoro e la conduttrice ha scavato nel gossip. Con gran soddisfazione ha ripetuto più volte il nome della fidanzata, Rosanna Catizzone, lei non è nel mondo dello spettacolo, è un medico, si occupa di ben altro. Con un po’ di imbarazza Michele ha cercato di non dire niente ma ha dovuto spiegare che la sua fidanzata non si è poi arrabbiata molto l’altra volta ma gli ha detto “Sei pazzo, ma che hai fatto? Queste baracconate!”. Lei non vuole si parli della coppia, lui chiede scusa guardando la telecamera, non è stata colpa sua nemmeno questa volta, non pensava che la Balivo sarebbe tornata sul suo attuale legame d’amore. Dal presente al passato Cucuzza continua a tenere la bocca cucita, da vero galantuomo non dice molto sulle sue ex famose ma non gli piace che le donne del passato restino tutte sue amiche, sarebbe una famiglia troppo grande.

MICHELE CUCUZZA AL GF VIP 2020?

Cucuzza non dice no a un reality show perché ha fatto tanto in tv e potrebbe fare senza problemi anche questo. Non ruberebbe invece il posto a nessun collega, non si è nemmeno mai pentito di avere lasciato anni f ala conduzione del Tg perché poi è arrivata La vita in diretta con tutte le soddisfazioni durate per anni.

Proseguono le domande al buio per l’ospite di oggi di Vieni da me e c’è una foto dei suoi genitori: “Non c’è giorno che non penso a mia madre e mio padre e penso di essere sempre più simile a mio padre però penso anche che dobbiamo accettare l’idea che anche le persone a cui teniamo di più se ne vadano e non ci siano più. Io penso che la mancanza arricchisce la tua giornata”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.