Silvia Mezzanotte a Vieni da me, la morte di Giancarlo Golzi l’ha fatta cadere in depressione (Foto)

silvia mezzanotte matia bazar

Sul palco Silvia Mezzanotte sembra invincibile ma ospite oggi a Vieni da me ha confidato che non è mai stato così, dalla timidezza all’esigenza di sentirsi sempre perfetta per non essere giudicata, fino alla morte di Giancarlo Golzi, il fondatore dei Matia Bazar (foto). Le ricordiamo tutte le canzoni di successo di Silvia con il gruppo che per 40 anni ha emozionato tutti e oggi è lei a emozionarsi ancora quando ascolta il messaggio di Fabio Perversi. Dai palchi della perfieria al palco del festival di Sanremo una giovanissima e timida Silvia Mezzanotte poi sono arrivati i provini con i Matia Bazar che alla fine l’hanno scelta e per lei è iniziato il successo, tanti tour, album ma “la volontà di perfezionarsi” era sempre difficile da gestire. Scesa dal palco nei camerini sapeva già gli errori commessi. Ad aiutarla c’era proprio Giancarlo: “Nel 2015 Giancarlo se ne va era mio fratello grande e con lui c’era proprio questo rapporto viscerale. Noi ci confrontavamo su tutto, io volevo sempre il suo confronto e il suo conforto ovviamene”.

SILVIA MEZZANOTTE LA NOTIZIA DELLA MORTE DI GIANCARLO DEI MATIA BAZAR

“L’ho saputo da sua moglie che mi ha detto che era andato via per un infarto e mi ha chiesto di avvisare gli altri”. E’ stata dura per lei , stavano festeggiando con un tour i 40 anni dei Matia Bazar e hanno fermato tutto. “Ma il dolore resta lì immutato negli anni e forse io voglio rimanga lì”. Ha poi lasciato il gruppo e sembra che le sia rimasto accanto solo Fabio, il più giovane del gruppo con lei. Non ho paura di dire che sono caduta in depressione e ho dovuto chiedere aiuto e nell’arco di qualche mese sono stata aiutata dal lavoro; ho deciso di rimettermi in piedi e di ricominciare”.

Ho un rapporto con Fabio Perversi  non ci sentiamo tanto spesso noi due ci siano sempre rispettati anche quando ho deciso di lasciare il gruppo. Arriva il videomessaggio per lei, è proprio Fabio: “Ciao Silvia abbiamo passato tanti bei momenti insieme tanti giri intorno al mondo. Sorellina mia ti auguri tutto il meglio e spero di riverti presto”.  A lui riconosce il coraggio di proseguire portando avanti i Matia Bazar, si emoziona non si aspettava un messaggio.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.