Più Celentano meno Adrian: non è troppo tardi per ammettere il flop?


Dopo le 4 serate dello scorso anno, Adrian torna su Canale 5. O meglio, Adriano Celentano torna in prima serata e ricompare, dopo il clamoroso flop della passata stagione. Questa volta ci mette la faccia e regala al pubblico della rete uno show, che può piacere o meno, ma è un qualcosa di costruito, dal quale ripartire. E’ un momento di televisione con musica, dibattito e monologhi. Poi c’è il cartoon. Più Celentano meno Adrian insomma. Una ammissione di colpe in tutto e per tutto: l’operazione fatta nella passata stagione televisiva, per quanto rivoluzionaria, non è piaciuta al pubblico che non ha colto il messaggio che il molleggiato voleva dare. E in questo nuovo ciclo, Adriano Celentano si divide le colpe: in parte sono di chi non ha capito quello che si voleva dire, in parte sono anche sue che ha dato troppe cose per scontate. Insomma questa volta si torna in grande stile anche se Adrian c’è e non se ne può fare a meno.

MENO ADRIAN PIU’ ADRIANO: QUESTA VOLTA L’ESPERIMENTO FUNZIONA?

Il grande problema di questa operazione, annunciata come un grande evento, resta la lunghezza spropositata del cartoon che ancora oggi deve necessariamente andare in onda. Nell’era della tv in streaming, nell’era del lancio di RaiPlay, anche Mediaset forse avrebbe potuto avere il suo Fiorello ( certo con risultati completamente diversi). Il Cartoon poteva restare un qualcosa di nicchia che il pubblico avrebbe visto su altri canali. E invece si va ancora in onda su Canale 5. Magari questa volta il miracolo funziona.

Adriano Celentano in ogni caso è tornato. Ha parlato della sua televisione ( la poca fatta nella passata stagione) e anche di quella degli altri dispensando consigli a Gerry Scotti, Carlo Conti, Paolo Bonolis, Massimo Giletti e Piero Chiambretti, lanciando qua e là, anche insieme a loro, delle frecciate ad altri colleghi.

Non sono mancate le polemiche sui social per la scelta di avere solo degli uomini in questa puntata ( immotivata visto che nelle prossime ci saranno anche signore del mondo dello spettacolo). Ma questo è inevitabile, non si può piacere a tutti, non si può accontentare tutti.

Per il resto Adriano è tornato, Adrian lo segue. Vedremo il pubblico se avrà dato una possibilità prima a Celentano e poi ad Adrian o se il telecomando è stata l’arma vincente di chi alle 23 spegne soddisfatto dopo lo show.

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close