Bianca Berlinguer a Vieni da me, il rimpianto di non avere avuto un secondo figlio (Foto)

vieni da me bianca Berlinguer e i figli

Bianca Berlinguer a Vieni da me per sfogliare l’album di famiglia ma c’è anche la carriera di cui parlare, tante soddisfazioni ma c’è il rimpianto di avere avuto solo una figlia (foto). Se potesse tornare indietro vorrebbe un altro figlio, è il suo grande rammarico ma sono errori a cui non c’è rimedio, per altri sono le scelte più giuste, si capisce solo dopo quando magari è troppo tardi. Impossibile per Bianca non parlare di suo padre, Enrico Berlinguer, tra loro c’era un rapporto speciale nonostante lui fosse così tanto impegnato e dedito alla causa della politica. Dopo la politica c’era la famiglia ma solo da adulta ha capito che suo padre ha fatto di tutto per dedicare tempo alla sua vita privata, a loro a casa: “Cercava di essere presente in ogni modo, come poteva”. Con lui c’era sempre la sua scorta, erano gli anni del terrorismo, non poteva fare mai un passo da solo e ricorda che un giorno tornando da scuola l’ha trovato sotto casa da solo, un ricordo bellissimo.

BIANCA BERLINGUER QUEL GIORNO IN MOTORINO COL PAPA’

“Io tornavo da scuola e l’ho trovato sotto casa da solo. Mi ha chiesto di accompagnarlo alla scuola dei miei fratelli e andammo in motorino. La cosa divertente è stata quando siamo tornati a casa e abbiamo trovato la scorta preoccupatissima”. Dai ricordi e i rimpianti alla sua carriera Bianca Berlinguer racconta che prima di diventare la giornalista che conosciamo ha dovuto fare tanta gavetta.

“Nel 1985, ho conosciuto Minoli che cercava quattro ragazzi giovani per la sua redazione. Ho cominciato a lavorare con lui e la gavetta fatta è stata un grande privilegio” ha potuto conoscere la televisione in ogni dettaglio, era severo ma grazie a lui e Sandro Cursi è la professionista che apprezziamo tanto.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.