Barbara d’Urso rompe il silenzio sul caso Rispoli-Tony Colombo ma con una querela per Massimo Giletti?

Barbara d'Urso ha davvero deciso di querelare Massimo Giletti dopo tutto quello che è successo a causa della vicenda che vede protagonisti Tina Rispoli e Tony Colombo?

Dalla puntata di Non è l’Arena in onda ieri sera, Selvaggia Lucarelli chiedeva, invocava, almeno un commento da parte di Barbara d’Urso sulla vicenda legata a Tina Rispoli e a Tony Colombo e alle loro ripetute ospitate in tv, nei suoi programmi. Massimo Giletti più volte in queste settimane, abbracciando l’inchiesta di Fanpage.it dedicata alla moglie di Tony e al presunto legame tra il neomelodico e il mondo della camorra, ha sottolineato come invitare in tv determinate persone, potrebbe non essere etico. In particolare Giletti, come hanno fatto anche i giornalisti di Fanpage, faceva notare che forse prima di definire “principessa” una vedova di camorra, bisognava capire chi fosse davvero Tina Rispoli, di chi fosse stata moglie, di chi è figlia, di chi è sorella e di chi è madre. Ieri sera poi Giletti e Selvaggia Lucarelli, facevano notare che, se anche si era incappati nell’errore di dare spazio alle persone sbagliate, serviva però da parte di mediaset almeno una presa di posizione. Barbara d’Urso qualche settimana fa aveva ospitato Tony Colombo e Tina Rispoli per parlare del caso, mostrando anche alcune immagini dell’inchiesta di Fanpage ma dopo le nuove puntate dell’inchiesta e dopo i nuovi servizi di Non è l’Arena, da Mediaset non era arrivato nessun commento.

A quanto pare però, stando a quello che riferisce Dagospia, una risposta da parte di Mediaste starebbe arrivando. Ma non è quella che forse ci si aspettava. Pare infatti che Barbara d’urso stia decidendo in queste ore, insieme ai suoi avvocati, se querelare o meno Massimo Giletti.

BARBARA D’URSO HA DECISO DI QUERELARE MASSIMO GILETTI? ECCO LE NEWS

FLASH! BARBARA D’URSO E’ IN RIUNIONE CON I SUOI AVVOCATI PER DECIDERE SE QUERELARE GILETTI, DOPO CHE IERI SERA A ”NON E’ L’ARENA” E’ ANDATO IN ONDA UN ALTRO SPECIALONE SU TINA & TONY E SU COME MEDIASET HA TRASFORMATO IN DUE STAR NAZIONAL-POPOLARI UNA COPPIA TROPPO VICINA ALLA CRIMINALITA’ NAPOLETANA

Giletti più volte, sia da La7 che da alcune interviste rilasciate in queste settimane, ha fatto notare che quando un programma è sotto una testata giornalistica, deve sapere chi ospita nei suoi studi, non può permettersi simili scivoloni.

Ricordiamo che Barbara d’Urso, ospitando a Live-Non è la d’Urso Tina Rispoli, dopo l’inchiesta di Fanpage ( ma anche prima), aveva ribadito che la donna ha la fedina penale pulita e non è stata mai processata per legami con la camorra. Inoltre la d’Urso seguiva Tony Colombo sin da quando ancora era in Sicilia, prima del suo trasferimento a Napoli. Diverse era state persino le ospitate con sua moglie, e con i suoi figli. Oggi quella famiglia è un lontano ricordo ma Tony è rimasto fedele ai programmi Mediaset.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.