Antonella Clerici inaugura lo Zecchino d’Oro: “Felice di essere qui, di ricominciare da qui”

Non è entrata subito in studio Antonella Clerici nella prima puntata dello Zecchino d’oro, ha lasciato lo spazio ai veri protagonisti del concorso canoro, i piccoli bambini in gara. E poi è entrata, accompagnando i più piccoli per mano. Il miglior sorriso sfoggiato dalla conduttrice, è quello di chi sa che da questo palco si ricomincia. E lei, che di peli sulla lingua non ne ha e non ne ha mai avuti, inizia la sua nuova avventura su Rai 1 sottolineando di essere felice di questa conduzione. Non è un ripiego, come molti hanno sottolineato in diverse occasioni, è il suo posto. “Nulla avviene per caso” ha detto la conduttrice inaugurando questa 62esima edizione dello Zecchino.

Oggi sono convinta di essere al posto giusto, al momento giusto” ha detto Antonellina.

ANTONELLA CLERICI APRE LO ZECCHINO D’ORO E TORNA RAGGIANTE SU RAI 1

Era nel suo destino forse quello di tornare in mezzo ai bambini, del resto da sempre questo è anche il suo mondo insieme alla cucina. I piccoli talenti di Ti lascio una canzone, i talenti di Sanremo Young. E adesso lo Zecchino d’oro, un po’ anche per chiudere il cerchio. E in questa avventura non è da sola, al suo fianco infatti c’è anche Carlo Conti, direttore artistico dello Zecchino. La conduttrice ricorda che lo Zecchino in qualche modo è sempre stato nel suo destino, la canzone Le tagliatelle di Nonna Pina è stata colonna sonora delle ultime edizioni de La prova del cuoco, ed è realmente serena e felice di poter ricominciare proprio dai bambini.

Immaginiamo che nel corso di queste puntate, oggi, domani e venerdì al pomeriggio e poi sabato in prime time, la conduttrice si toglierà qualche altro sassolino dalla scarpa. Vedremo! Noi la seguiremo come sempre abbiamo fatto in questi anni!

In bocca al lupo a lei e ai piccini in gara che regaleranno sicuramente la giusta grinta alla Clerici per questo ritorno in grande stile!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.