Checco Zalone riaccende Viva RaiPlay: ospitata esilarante da Fiorello, ecco cosa è accaduto

La prima stagione del web show di Fiorello Viva RaiPlay è oramai agli sgoccioli. Nelle circa 40 puntate, negli studi dello showman siciliano sono transitati tantissimi ospiti: da Giorgia a Nina Zilli, da Nicola Savino ad Amadeus passando per Tiziano Ferro, Achille Lauro, Nek, Il Volo, Virginia Raffaele, Marracash, Levante, Banji e Fede, Anna Foglietta, Giuliano Sangiorgi dei Negramaro e J-Ax. Nel corso della puntata del 13 dicembre 2019, fra gli ospiti si è aggiunto anche l’attesissimo Checco Zalone (giunto negli studi Rai di Via Asiago 10 a Roma per promuovere il suo prossimo film).

Assieme all’immigrato protagonista del video musicale e del film “Tolo Tolo”, Checco Zalone si è prestato a far ridere il pubblico da casa in due momenti separati: in prima battuta, è intervenuto proprio ad apertura dello show nel backstage con Fiorello; in un secondo momento, Checco Zalone è arrivato in studio per parlare del suo futuro film… ma non quello che uscirà nelle sale il 1^ gennaio 2020 ma addirittura quello successivo. Ovviamente era un pretesto per una gag comico.

Checco Zalone a Viva RaiPlay: gli sketch

Nella prima apparizione in Viva RaiPlay, Checco Zalone è nel backstage seduto con Fiorello. I due discutono della ospitata che il comico pugliese farà all’interno dello show per promuovere il suo ultimo film. Solo nel momento della discussione, Zalone scopre che non sta andando ospite di una trasmissione Rai ma sulla app di RaiPlay: “Ma io con questi qua non riempio nemmeno una sala di Molfetta!” – esclama stizzito – “Beh senti, mò che vai alla Rai normale vengo!“.

Nel secondo spazio, più ampio, Checco Zalone si trova nei corridoi degli studi Rai di Via Asiago 10 e si intrattiene al pianoforte con l’immigrato co-protagonista del film in promozione.

VivaRaiPlay | Checco Zalone

Finalmente Checco Zalone è arrivato a #VivaRaiPlay con l'ascensore! 😂Voi prendete il telecomando e raggiungeteci su #RaiPlay 😎

Publiée par RaiPlay sur Vendredi 13 décembre 2019

Raggiunto lo studio, il comico rivela a Fiorello che lui è lì non per promuovere il film presto nelle sale ma un ulteriore film, una pellicola più impegnata, che porterà il titolo di “La nostalgie du bidet”. A quel punto, Zalone intona il brano che farà da colonna sonora al film, in cui viene decantata l’incredulità dell’italiano medio al fatto che in Francia non adoperino il bidet. Per recuperare l’intero video dell’esibizione, basta andare su RaiPlay (app o sito web) e visitare la scheda del programma Viva RaiPlay.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.