Mara Venier apre La porta dei sogni: ospiti e storie del 20 dicembre 2019

E’ tempo di storie e di sogni in prima serata su Rai 1. La porta dei sogni apre la stagione delle strenne di Natale con le nuove proposte, in formato breve, di Rai 1, per le feste. In onda da questa sera per tre serate, La porta dei sogni, il nuovo programma di Mara Venier. Le puntate sono state registrate, non si tratta di un programma in diretta e l’obiettivo è quello di raccontare storie di gente comune, sogni di gente comune! Mara Venier sarà la padrona di casa ma non sarà da sola!

Ecco le anticipazioni per la prima puntata in onda il 20 dicembre 2019 su Rai 1 in prime time.

LA PORTA DEI SOGNI IN ONDA OGGI 20 DICEMBRE 2019 SU RAI 1: LE ANTICIPAZIONI

 Mara Venier accompagnerà le persone nella realizzazione del sogno di una vita. Storie di trasformazione, ricongiungimento, perdono o gratitudine. Emozioni forti, vere e autentiche si sveleranno dietro la porta dei sogni, l’elemento iconico e identificativo del programma che permetterà ai protagonisti di passare magicamente dallo studio a qualsiasi luogo lontano nello spazio e nel tempo, per vivere esperienze uniche e realizzare i propri sogni. Come già anticipato prima della messa in onda delle puntate, Mara non sempre sarà protagonista della seconda fase, quella in cui il sogno viene realizzato che spesso vedrà le persone coinvolte lontano dallo studio di Rai 1.


Non mancheranno ospiti illustri del mondo dello spettacolo, che saranno protagonisti attivi nella realizzazione di alcuni sogni. Nella prima puntata ci saranno Andrea Bocelli, Arisa e Antonino Cannavacciuolo.

Sei le emozionanti storie al centro della prima puntata tra cui: un viaggio intercontinentale verso un amore lontano; una scalata spettacolare su una delle vette più alte d’Italia per raggiungere un traguardo importante; il regalo di un nuovo sogno di Natale per oltre cento bambini. Insomma un programma ricco di emozioni che ci aspetta oggi in prime time su Rai 1.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.