Niente pubblico nei programmi tv della Lombardia, Barbara d’Urso: “Non sarà facile”


Diversi i provvedimenti che il Governo e le regioni più esposte stanno prendendo in queste ore, si cerca di limitare, dove possibile, il contatto tra persone. Ed è per questo motivo che da oggi i programmi televisivi andranno in onda senza pubblico. Lo richiede in particolare la regione Lombardia e la notizia viene commentata sui social dai diretti interessati. Ad esempio tra i primi ad annunciare la cosa, Barbara d’Urso che comunica a chi la segue con affetto, quello che succederà questa sera. Probabilmente la puntata di Domenica Live è stata registrata questa mattina, o ieri, quando ancora l’ordinanza non era entrata in vigore ed è per questo che vedremo il pubblico in studio. Nella puntata di Live non è la d’Urso in onda il 23 febbraio 2020 in prime time invece, il pubblico non ci sarà.

Vediamo le parole di Barbara d’urso sui social.

BARBARA D’URSO SUI SOCIAL: NIENTE PUBBLICO IN STUDIO

Ed ecco le parole di Barbara d’Urso dai social:

IN RISPETTO DELL’ORDINANZA DELLA REGIONE LOMBARDIA, MEDIASET HA DECISO CHE QUESTA SERA LIVE #NONELADURSO ANDRÀ IN ONDA IN DIRETTA E SENZA PUBBLICO IN STUDIO, UNA SCELTA CHE CONDIVIDO TOTALMENTE PER IL SENSO DI RESPONSABILITÀ VERSO IL PUBBLICO STESSO, VERSO GLI OSPITI E VERSO I TECNICI CHE LAVORANO AL PROGRAMMA. SI DICE “THE SHOW MUST GO ON”, SÌ MA GIUSTAMENTE, SENZA ESPORRE LE PERSONE AD ALCUN TIPO DI RISCHIO INUTILE. NON SARÀ FACILE PER ME CON LO STUDIO COMPLETAMENTE VUOTO MA CERCHERÒ COMUNQUE DI TENERVI COMPAGNIA CON TUTTI GLI OSPITI PREVISTI E SO CHE SENTIRÒ IL VOSTRO CALORE DA CASA ATTRAVERSO I SOCIAL ❤️

Niente pubblico neppure a Le Iene: in 24 anni non era mai successo. E pare che anche la Rai di Milano abbia richiesto di non portare pubblico nello studio di Che tempo che fa in onda oggi su Rai 2. Nei prossimi giorni andranno in onda senza pubblico in studio anche Mattino Cinque e Pomeriggio Cinque, così come domani sera Tiki Taka

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close