Belen e Stefano De Martino a C’è posta per te, ecco chi li ha invitati (Video)


Nessuna storia dolorosa a cui contribuire, con Stefano De Martino e Belen Rodriguez a C’è posta per te sabato prossimo 29 febbraio ci sarà da ridere perché a invitarli sono stati Pio e Amedeo (video). A convocare la coppia in studio il duo che desidera avere la possibilità di parlare per la prima volta con entrambi. Ricordate le puntate di Emigratis? Pio e Amedeo in due diversi momenti avevano incontrato sia Belen che Stefano ma all’epoca erano separati, lei stava con Andrea Iannone, lui era disteso sotto il sole di Formentera. Riuscirono a fare sborsare sia a Iannone che a De Martino un bel po’ di soldi. Questa volta agiranno sotto lo sguardo attento di Maria De Filippi ma sembra che la richiesta sarà sempre la stessa: soldi per qualche progetto.

C’E’ POSTA PER TE LE ANTICIPAZIONI CON OSPITI STEFANO DE MARTINO E BELEN RODRIGUEZ

Si scopre tutto da un video pubblicato sulla pagina social del programma di Canale 5. Al people show di Maria De Filippi parteciperanno Pio e Amedeo con Gabriele Grieco, fratello di Amedeo che il pubblico conosce perché già ha partecipato a una puntata del programma. In quella occasione il duo voleva comprare una macchina per Gabriele neopatentato e chiamarono a C’è posta per te Mario Balotelli. La missione riuscì e chissà cosa o quanto chiederanno sabato prossimo ai De Martino.

TUTTI A CENA A CASA DI STEFANO E BELEN IN ATTESA DEL FESTIVAL DI SANREMO

Con Pio e Amedeo in prime time di sabato ci aspettiamo una pioggia di risate e ci chiediamo se uno dei due tirerà fuori il passato e il vecchio incontro per Emigratis quando la Rodriguez era la fidanzata di Iannone. Forse no, potrebbero rischiare di mandare a monte i loro progetti e gli acquisti. Appuntamento a sabato 29 febbraio su Canale 5 dopo Striscia la notizia.

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close