Grazie a Pomeriggio 5 la sindaca Raggi al parco per mandare a casa le persone


C’è qualcosa che sfugge ancora a troppe persone, il concetto di restare a casa. Ci prova Barbara D’Urso a Pomeriggio 5 e in diretta poco dopo ci prova anche la sindaca Virginia Raggi. In tanti al parco, in troppi corrono e improvvisamente sono diventati grandi sportivi. Barbara D’Urso e i suoi inviati in varie città d’Italia portano il loro contributo, tentano di fare capire a tutti che bisogna restare a casa. A Roma l’inviata di Pomeriggio Cinque  mostra le persone in un parco romano, gente che non vuole essere intervistata, c’è la privacy, il rispetto, ma è lo stesso rispetto che vorremmo noi che siamo chiusi in casa. Lo sconforto è immenso, in attesa che arrivino altre regole che impediscano del tutto di fare sport all’aperto e di passeggiare. Sorpresa in diretta, arriva Virginia Raggi al parco dove c’è la telecamera di Pomeriggio Cinque. Lei ovviamente si fa riprendere, è lì per fare il suo dovere, per dire a tutti di andare a casa, che ha ricevuto su Facebook una segnalazione ed è corsa subito al parco. Ringrazierà poi Barbara d’Urso per il suo lavoro, è per lei che è arrivata quella segnalazione, grazie al suo programma.

IN DIRETTA A POMERIGGIO CINQUE LA SINDACA VIRIGINIA RAGGI 

La sindaca ha un messaggio per tutti, è orgogliosa di chi resta a casa, consapevole che tutti stiamo facendo un sacrificio ma c’è troppa gente in giro: “Non hanno capito e fanno le corsette e portano attrezzi da casa per fare sport come fossero maratoneti. Per anni abbiamo desiderato di staccare dal lavoro e stare sul divano ma adesso sembra che se non escono impazziscono. Non siamo in vacanza e non è Pasqua, capisco il bel tempo che possa invogliare ma si deve stare a casa”. Rimprovera tutti quelli che sono al parco in quel momento ma la gente non sembra apprezzare e continua a non ascoltare. La sindaca fa notare a una persona che sta toccando mani nude le barre di legno nel parco per fare gli esercizi che quelle le ha magari toccate qualcuno che può trasmettergli il coronavirus e a sua volta contagiare gli altri. Ci vuole così tanta intelligenza per capirlo?

Ai ragazzini dice di tornare a casa, che in questo periodo nessuna mamma di buon senso li priverà di stare sul cellulare. “Non metteteci tutti a rischio! Quando finirà tutto organizzeremo grandi festeggiamenti”.

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close