Arisa confida che non esce nemmeno per i cani, Mara Venier preoccupata per la cantante (Foto)


Altro collegamento con le case degli ospiti di Domenica in e arriva in diretta anche Arisa (foto). La cantante sta pulendo il balcone, ha i cani in casa e confida subito che deve pulirlo spesso perché lei non esce di casa nemmeno per i suoi amici a quattro zampe. Mentre qualche furbetto ancora cerca qualche scusa per passeggiare Arisa che in casa è sola e non esce sembra per nessun motivo. Vive a Milano e a Mara Venier confida che non esce perché non vuole essere scortese con chi magari la incontra per strada e la ferma. Mara intuisce subito che la cantante è triste, è evidente, non è la solita Arisa e non lo è forse nessuno di noi. “Non so cosa fare, sento molto la solitudine” è il commento dell’interprete che in genere ha sempre la battuta pronta, ma non questa volta, non in questo periodo. Con lei non c’è il fidanzato perché “quando hanno chiuso era da un’altra parte”. Si augura possa presto raggiungerla per stare un po’ insieme.

ARISA A DOMENICA IN NON RIESCE PIU’ A SORRIDERE

Sui social cerca di tenere compagnia ai suoi follower, inventa tante cose per loro ma fa bene anche a lei avere questo contatto con chi la segue da sempre. Mara Venier le chiede di restare in contatto con lei, al pubblico di Domenica In confida che conosce bene Rosalba e che sa bene che in questo momento è molto triste.

La famiglia è in Basilicata, sono fortunati, vivono in campagna e possono respirare aria fresca, magari vorrebbe stare con loro ma non è possibile. Racconta che era preoccupata anche per i suoi nipoti che sono in Inghilterra, anche se adesso la situazione sembra un po’ diversa. Arisa chiude il collegamento confidando che l’umore è altalenante, come tutti, ma che bisogna pensare per il bene e operare per il bene. 

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close