Il Paradiso delle signore in replica è la miglior soluzione per Rai 1?


Dopo gli ottimi ascolti incassati nell’ultimo mese, per Il paradiso delle signore è arrivato il momento dello stop. Il motivo è legato purtroppo a quello che sta succedendo nel nostro paese. L’emergenza coronavirus in Italia e nel mondo ha bloccato il mondo dello spettacolo e della recitazione. Per questo motivo le registrazioni delle nuove puntate de Il Paradiso delle signore si sono interrotte. Questo significa che si tornerà in onda a settembre con i nuovi episodi, con la speranza che almeno in estate si possa tornare sul set per registrare le puntate da mandare in onda da settembre in poi, o comunque in autunno.

La Rai quindi ha deciso, almeno per questa settimana, di mandare in onda le repliche de Il Paradiso delle signore, una soluzione “tappa buchi” se così possiamo dire visto che nel pomeriggio di Rai 1, Lorella Cuccarini e Alberto Matano stanno già miracolosamente reggendo da soli tutto il palinsesto da quando Vieni da me è andato ai box.

LE REPLICHE DEL PARADISO DELLE SIGNORE SU RAI 1: NON SI POTEVA SCEGLIERE ALTRO?

Dando uno sguardo alla guida tv della prossima settimana notiamo che ci sono delle novità per Rai 1. Infatti torneranno Vieni da me e Caterina Balivo. Il problema però è che Il Paradiso delle signore, almeno secondo quanto riferisce la guida tv ufficiale, resta in onda. Ci chiediamo: a fronte degli ascolti in calo di Uomini e Donne di questa settimana ( dalla prossima si dovrebbe tornare alla normalità per cui Canale 5 dovrebbe tornare su numeri eccellenti), non sarebbe stato meglio approfittare e trovare una soluzione?

Sono davvero le repliche de Il Paradiso delle signore la cosa migliore da mandare in onda? A giudicare dai numeri della giornata di ieri la risposta è no. I dati di ascolti infatti, ci dicono che nel pomeriggio del 28 aprile 2020, la soap in replica si è fermata a 1,8 milioni di spettatori, perdendone quasi 1 milione strada facendo e questo ha fatto si che anche Uomini e Donne migliorasse, anche se di poco.

Urge quindi una soluzione diversa perchè se da un lato il pubblico potrebbe godere del ritorno di Vieni da me, il pomeriggio di Rai 1 che fino a questo momento aveva brillato, potrebbe tornare di nuovo in ombra dalle 15,40 in poi.

A questo punto ci chiediamo: visto che Vieni da me per oltre un mese non è andato in onda, non si sarebbe potuto allungare come succedeva anche a settembre con una puntata più estesa?

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close