A Uomini e Donne la scelta in mascherina simbolo di un momento storico che non dimenticheremo

Quanto è stato utile vedere oggi la scelta di Giovanna Abate in mascherina a Uomini e Donne, quando certamente, due secondi dopo, i ragazzi sono usciti e si sono baciati senza indossarla? E’ un po’ il mood di questo periodo: le regole ci dicono una cosa, poi si fa anche altro. Le regole televisive impongono la distanza, impongono i guanti, impongono una mascherina. Ma…Sappiamo bene che se uno dei due protagonisti avesse avuto il coronavirus, non sarebbe servita a nulla quella mascherina indossata in quel modo, perchè non avrebbe protetto da nulla.

E’ televisione, ci sono regole, si va avanti ma dobbiamo anche capire che la vita reale è un tantino diversa. I protagonisti di Uomini e Donne, come hanno ribadito più volte loro stessi, si sono sottoposti di continuo a test sierologici per verificare le loro condizioni di salute e non mettere a rischio nessuno. Per cui con grande probabilità ( non con la certezza assoluta) i protagonisti del programma stanno bene. Ecco due ragazzi che magari non si sono visti per mesi e si incontrano di nuovo, non hanno la stessa certezza, e forse quello che bisognava specificare era proprio questo. Ma è anche vero che non deve essere Maria de Filippi a pontificare quando poi nelle strade i politici partecipano a manifestazioni con oltre 1000, 2000, 3000 persone mentre in chiesa si entra in 20. Ecco tutto questo è lo specchio di un momento storico brutto, dal quale pensavamo che saremmo usciti migliori e che invece ci ha reso ancora più egoisti, cinici, cattivi di quello che eravamo prima. E tutto questo non dipende da un programma televisivo che ci ha fatto compagnia.

A UOMINI E DONNE LA SCELTA STORICA DI GIOVANNA IN MASCHERINA

Fa sorridere vedere Giovanna e Sammy in mascherina, baciarsi, sfiorarsi quando poi si sa benissimo che fuori, senza telecamere, le mascherine non le hanno tenute. Ma a quel punto la De Filippi vi risponderà che quello che fanno fuori dalle telecamere non è affar suo. Quindi si fa la storia si, con una scelta che resterà alla storia ma non fino in fondo. Si sarebbe rispettato il famoso distanziamento sociale e fisico solo se Sammy e Giovanna, almeno dentro quello studio, non si fossero avvicinati. Così si rispetta ben poco. Ma le polemiche come saprete, stanno a zero visto che i primi a non saperci dire cosa fare e come farle, sono gli scienziati che negli ultimi tre mesi hanno cambiato bandiera giusto il tempo di cambiare canale con il telecomando. Insomma Sammy e Giovanna sanno bene cosa si rischia, sanno bene come stanno, sanno bene quello che faranno. E se hanno scelto di avvicinarsi pericolosamente, avranno a quanto pare, diritto di farlo.

L’unica cosa è che avremmo potuto vedere un dolce bacio romantico, perchè tanto quelle mascherine usate in quel modo, non sono servite praticamente a nulla se non a ricordarci questo maledetto virus.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.