Storie Maledette secondo appuntamento: la storia di Sonia Bracciale

Franca Leosini torna con la seconda puntata di Storie Maledette che andrà in onda il 14 giugno 2020 in prima serata su Rai 3. Dopo averci portato in Sardegna, la scorsa settimana, questa domenica la giornalista racconterà la storia di Sonia Bracciale, 44 anni all’epoca dei fatti, signora di fascinosa sensualità. I fatti si svolgono ad Anzola dell’Emilia provincia di Bologna ; lì ha luogo e si consuma questa vicenda di carezze e cazzotti.

Dopo la prima puntata il pubblico di Storie Maledette si è diviso. Da un lato gli estimatori della Leosini, che trovano ogni puntata unica nel suo genere, dall’altro alcuni critici televisivi che fanno notare come la giornalista si concentri più sulle sue scelte lessicali e sulle citazioni da fare, che sul caso di cronaca che sta raccontando…

Scopriamo qualche dettaglio in più sulla storia della donna protagonista di Storie Maledette.

A STORIE MALEDETTE LA VICENDA DI SONIA BRACCIALE

Sonia Bracciale di lavoro fa la guardia giurata. È lì, ad Anzola, che indossa anche un marito: Dino Reatti, un omone di 48 anni che sfiorava i due metri d’altezza e superava, in peso, i 150 chili. Un peso difficile da sostenere, quello dello sposo per l’affascinante signora, che infatti lo divide con alcuni amanti, anche per risarcirsi delle percosse che sistematicamente subiva dal marito.
Fino a quando, nel giugno del 2012, è a botte e a cazzotti che il massiccio consorte viene atterrato e ucciso da uno degli spasimanti della signora. È a Sonia Bracciale – che si dichiara innocente – che viene però attribuita la responsabilità del fatale pestaggio, del quale sarebbe stata, per gli inquirenti e successivamente per i giudici in tre gradi di giudizio, la spietata mandante. Condannata a 21 anni di reclusione, Sonia Bracciale sconta la pena nella casa circondariale Dozza di Bologna.

Sonia Bracciale racconta la sua drammatica vicenda a Franca Leosini, in esclusiva per Rai3 a “Storie Maledette”. L’appuntamento con Storie Maledette è per le 21,20 di domenica sera su Rai 3.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.