Che guerriera Nadia Toffa in onda fino alla fine: senza poter camminare ma con il sorriso

E’ andata in onda il 13 agosto 2020 una puntata speciale de Le Iene, dedicata a Nadia Toffa, a un anno dalla sua morte. Per il pubblico che la seguiva da casa, un fulmine a ciel sereno. Ma Nadia sapeva che la brutta malattia che l’aveva colpita non le avrebbe regalato molto tempo da vivere e ha scelto di fare quello che amava di più. Ha lavorato fino alla fine nonostante le mille difficoltà. Ha chiesto di poter andare in onda, di esserci. E le persone che hanno lavorato insieme a lei le hanno permesso, tra mille espedienti, di farlo.

Ce ne parlano gli autori e anche Davide Parenti, in questa puntata speciale, rivelando qualcosa di cui nessuno si era accorto. Si, Nadia appariva affaticata, per chi la seguiva da casa; era evidente che spesso avesse dei problemi nella dialettica ma ci poteva stare. Da chi stava lottando contro un brutto male, non ci si aspetta lucidità assoluta. Ma non ci eravamo accorti di quanto per Nadia fosse sempre più difficile essere in onda in diretta.

NADIA TOFFA LE ULTIME PUNTATE DE LE IENE IN DIRETTA SENZA POTERSI MUOVERE

Ieri i colleghi di Nadia hanno spiegato di come le ultime puntate, fossero state particolarmente complicate. Nadia ormai non riusciva più a camminare e le avevano quindi proposto di arrivare in studio già seduta, al bancone con i suoi colleghi. Ma lei amava quel balletto iniziale, quel momento di svago divertente nella puntata. E così per fare quello che Nadia amava, a telecamere spente, la si aiutava ad arrivare a centro studio e lei immobile, restava in attesa dello stacchetto, fatto dai suoi colleghi, sempre con il sorriso. E noi da casa non ci siamo mai accorti di quanto per lei, fosse tutto complicato. Eppure è andata avanti, fino alla fine. Una guerriera, la guerriera che tutti ricorderemo con le sue parole. “Io ho un marito impegnativo, quel marito sono Le Iene” diceva Nadia. E come si dice tra marito e moglie, nel bene e nel male, in salute e in malattia, finchè morte non ci separi, e Nadia ha onorato, alla lettera, questa promessa.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.