Pierluigi Diaco negativo al coronavirus ma Io e Te oggi non può andare in onda


Brutte notizie per chi segue Pierluigi Diaco e Io e Te, il conduttore è risultato negativo ai test per il coronavirus ma il suo programma oggi non potrà andare in onda. Il tampone di Diaco ha dato esito negativo ma non basta, Io e Te è stato sospeso e non si ancora se la decisione sarà questa anche per i prossimi giorni. Da oggi avremo dovuto seguire l’ultima settimana di Io e Te, puntate preparate da tempo e con attenzione, come anticipato già nelle settimane scorse dal padrone di casa. Diaco non sa se riuscirà a salutare il suo pubblico dallo studio che al momento è chiuso. Ieri la Rai aveva comunicato la decisione che a causa di un presunto caso di Covid 19 Io e Te sarebbe stato sostituito da La vita in diretta. Nonostante il tampone negativo di Pierluigi Diaco la decisione resta questa, come rivela Blogo.

DIACO DOPO IL TAMPONE NEGATIVO RIVOLGE IL SUO PENSIERO ALLA COLEGA RISULTATA POSITIVA

E’ ad Adnkronos che Diaco spiega tutto: “Fortunatamente sia il tampone che l’esame sierologico, a cui mi sono sottoposto stamattina, sono negativi – Diaco ha già ricevuto i risultati – è tranquillo ma non per la persona risultata positiva –  Il mio pensiero va alla collega che è risultata positiva e alla mia squadra. La collega positiva sarà ora sottoposta ad un nuovo tampone di controllo”.

Non so ancora se riusciremo a tornare in onda per le ultime puntate di ‘Io e te’ previste fino a venerdì 4 settembre. Ciò che importa in questo momento è la sicurezza e la salute di tutti. Sono in contatto con la direzione di Rai1, che ringrazio per la costante vicinanza, per capire come procedere”. Purtroppo, al momento c’è una giustificata incertezza. Alle 14:00 andrà in onda La vita in diretta estate e Diaco dovrebbe collegarsi.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close