Ramona Badescu mamma a 51 anni ma è in lacrime a Storie Italiane per la sua famiglia (Foto)


Un anno fa Ramona Badescu è diventata mamma, a 51 anni, ma solo oggi ha scelto Storie Italiane, ha scelto di accettare l’invito di Eleonora Daniele per parlare della sua nuova vita (foto). E’ felice Ramona Badescu perché mamma di Ignazio, un bimbo così tanto desiderato non solo da lei ma da tutta la sua famiglia. Ed è guardando le foto dei suoi genitori, della famiglia che ha lasciato in Romania che piange. Sono lacrime di dolore perché suo padre non sta bene e perché il 12 settembre compirà 89 anni ma lei non potrà volare da lui. Per la prima volta Ramona Badescu non sarà accanto a suo padre nel giorno del suo compleanno e i nonni non potranno abbracciare il loro nipotino. 

RAMONA BADESCU BLOCCATA DAL COVID

Non ci sono voli che le permettono di andare dai suoi genitori, la Badescu potrebbe partire ma non avrebbe più voli di ritorno. L’attuale situazione riguardo al Coronavirus è sempre più grave in Romania e tra pochi giorni chiuderanno le frontiere, non potrebbe quindi più tornare a casa. Non trattiene le lacrime e fa piangere anche Eleonora Daniele.

Il fratello di Ramona Badescu è medico, si sta occupando lui del papà, potrebbe però non rivederlo più, sta davvero male e ciò che la tormenta è vederlo così fragile: “Quando siamo giovani non pensiamo che prima o poi arriva quel momento. Mio papà gestiva 4000 persone al lavoro e vederlo adesso senza forze e senza dignità mi fa molto male”.

A renderla felice, ad averle cambiato la vita, c’è ovviamente suo figlio. Ha tenuto nascosta la sua gravidanza e anche la nascita, i mesi successivi. Pensa che sia tutto così bello e privato che non va mostrato. Sono stati i paparazzi a beccarla con il pancione l’ultimo giorno di gravidanza, altrimenti nessuno avrebbe saputo. 

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close