Costretti a fuggire di casa, Roby Facchinetti rivela a Verissimo cosa ha dovuto fare con la moglie

A Verissimo Roby Facchinetti apre il suo cuore, parla di sua moglie Giovanna e confida anche quanto sia stato difficile all’inizio fare capire agli altri il loro amore.  Non può dire tutto a Silvia Toffanin, c’è qualcosa che lo frena nel raccontare tutto fino in fondo ma rivela che all’inizio del loro legame sono stati costretti a fuggire di casa. Hanno cercato rifugio in un’altra casa, c’era chi non voleva vederli insieme, persone che non capivano. “Siamo fuggiti e siamo andati in un posto segreto per un merse per una serie di ragioni che non ti posso dire. C’erano persone che non capivano quello che stava accadendo”. Roby Facchinetti spiega che c’erano addirittura delle persone che sommettevano sulla fine del loro rapporto. Dicevano che sarebbe finito dopo un mese o poco più. “Abbiamo così dimostrato al mondo intero che non era così. Siamo costretti a fuggire per dimostrarlo”.

ROBY FACCHINETTI HA DEDICATO IL SUO PRIMO LIBRO A SUA MOGLIE GIOVANNA

Dopo la fuga c’è poi stato un momento molto romantico: Facchinetti e la sua Giovanna si sono sposati in un paesino della Scozia, poi dopo qualche anno si sono sposati civilmente anche a Bergamo, era il 1990.

Katy per sempre è il primo libro, il primo romanzo di Roby Facchinetti, e non poteva che dedicarlo a sua moglie Giovanna. Confessa che non è per niente facile essere la compagna di un musicista, lui che ha sempre vissuto con i piedi e la testa tra le nuvole. Lei oggi l’ha portato con i piedi a terra ma la testa resta sempre quella di un artista. Non riesce a immaginare la sua vita senza lei e questo libro non poteva che dedicarlo a lei, come tante altre cose che ha fatto per Giovanna. E’ lei la sua vera forza: “L’equilibrio è la cosa più importante per chi vive senza fiato per anni come ho vissuto io”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.