Un contratto breve per Antonella Clerici nel suo ritorno in tv: “Una questione di correttezza”

C’è un dettaglio che Antonella Clerici rivela al Corriere della Sera sul suo ritorno in Rai e al day time che sembrava avere abbandonato per sempre: ha un contratto di 1 anno. Solo un anno ed è stata la sua condizione, un contratto breve per questione di correttezza, come ha spiegato la conduttrice. Il 28 settembre Antonella Clerici debutta con E’ sempre mezzogiorno, il nuovo programma è già atteso come un una novità di gran successo ma ci sono tante cose che dovrà valutare lei, che è la diretta interessata. Stefano Coletta le ha chiesto di tornare nel suo orario, alla fine ha accettato ma ha chiesto di avere solo un anno di contratto. In un periodo in cui tutti sperano di legarsi a un’azienda il più a lungo possibile, la Clerici desidera prima scoprire come andrà e poi decidere il seguito.

ANTONELLA CLERICI: “NON HO VELLEITA’ E NON DEVO DIMOSTRARE NIENTE”

Forte della sua carriera, dei successi, ma anche dei due anni vissuti in modo diverso e lontana dalla sua tv ha confidato: “E’ una questione di correttezza, vediamo come ci troviamo e poi in caso decideremo. Non ho velleità, non devo dimostrare niente. Certo questa è una nuova sfida e una nuova prova, ma quando arrivi a una certa età maturi consapevolezza. So che mi devo riconquistare il pubblico, vediamo se riesco a fare passare l’idea di gentilezza che voglio trasmettere o se la tv in questi due anni è cambiata”.

E’ questo il motivo della sua richiesta di non legarsi a lungo alla Rai: “Ho ascoltato molto me stessa, mi sono liberata di tante zavorre, mi sono detta che devo fare un programma a modo mio, cucito su di me”. Sa che sta rischiando e continua: “Se non si rischia mai niente che vità è?”. L’entusiasmo c’è tutto, deve solo andare in onda. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.