La vita in diretta un mese dopo: 2 milioni di spettatori per un Matano che piace

E’ tempo di bilanci a un mese dalla partenza di tutti i programmi in onda nel day time delle varie reti. Ed è tempo di bilanci anche per la nuova Vita in diretta condotto quest’anno in solitaria da Alberto Matano. Un mese dopo l’inizio di questa nuova edizione, arriva il primo risultato eccellente della stagione: ci si avvicina infatti ai 2 milioni di spettatori, non raggiunti per un soffio. Ottimi numeri per il programma di Rai 1 che a quanto pare convince il pubblico e che se la gioca con il competitor. Se infatti fino a qualche tempo fa lo scontro con Pomeriggio 5 aveva sempre in Barbara d’urso la vincitrice, dallo scorso anno, le cose sono cambiate. E questa edizione, condotta in solitaria dal giornalista, sembra confermare il trend. Non è un caso che anche ieri, il programma di Rai 1 abbia battuto la concorrenza.

Ma vediamo i numeri per capire quello di cui parliamo. Analizziamo quindi i dati di ascolto del 12 ottobre 2020.

GLI ASCOLTI DEL POMERIGGIO DI RAI 1: VA BENISSIMO VITA IN DIRETTA

 Il Paradiso delle Signore ha raggiunto 2.182.000 spettatori con il 18.7%. Il TG1 ha informato 1.552.000 spettatori (14%) mentre TG1 Economia ha raccolto 1.559.000 spettatori (13.9%). La Vita Diretta ha raccolto 1.917.000 spettatori con il 15.8% (presentazione: 1.571.000 – 14.4%).

Vediamo invece i numeri di Canale 5.

ASCOLTI DEL POMERIGGIO: CANALE 5 PERDE PEZZI

Si parte con un buon traino che però poi si perde un po’ strada facendo: il day time del Grande Fratello Vip ha raccolto 2.212.000 spettatori con il 19.2%. Il Segreto ha ottenuto un ascolto medio di 1.893.000 spettatori pari al 17% di share. Facciamo notare che tra il Paradiso e La vita in diretta c’è il TG 1 per cui il traino viene a mancare per Matano.

Pomeriggio Cinque  1.744.000 spettatori (15.6%), nella prima parte, 1.797.000 spettatori nella seconda parte (14.3%) e 1.711.000 spettatori (12.5%) nella terza parte di breve durata.

La nuova Vita in diretta piace quindi al pubblico: poco spazio per le interviste, molto più spazio per gli inviati ( anche se spesso vengono ancora interrotti davvero tanto). Sono tornati invece i collegamenti con gli esperti che da fuori studio dicono la loro su alcuni dei temi trattati anche sulla cronaca ( pensiamo ad esempio alla dottoressa Bruzzone sul caso di Lecce). Una formula che a quanto pare, piace e convince il pubblico.

Tornando indietro di un anno, il 14 ottobre 2019, La vita in diretta registrava un ascolto molto più basso:   1.258.000 spettatori con il 12.9% nella presentazione e 1.524.000 – 14.6% nel programma vero e proprio.

Resta allineato invece Pomeriggio 5: 17.4% con 1.695.000 spettatori nella prima parte, al 16.7% con 1.836.000 spettatori nella seconda e al 14.4% con 1.761.000 spettatori nella terza, di breve durata. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.