Lapo Elkann il dolore immenso per Maradona: “In lui rivedo me” (Foto)

Lapo Elkann è in Portogallo, ha saputo della morte di Maradona mentre era in riunione con la famiglia, ha pianto e continua a farlo in collegamento con Storie Italiane (Foto). Lapo ripete quanto importante fosse per lui Maradona, quanto sia forte il dolore che sta vivendo da ieri e c’è un motivo ben preciso che scioglie in lacrime Elkann. In lui rivede se stesso, il suo pianto va ben oltre la perdita di un calciatore e di un uomo. “Diego merita tutto l’amore del mondo, per me era una icona, il calciatore che ho amato più di tutti” sa che a qualcuno le sue parole non faranno piacere ma non gli importa: “Quando penso a lui rivedo me in tante cose e il mio dolore è incommensurabile non tanto per il calciatore ma per l’essere umano”. Il volto di Lapo Elkann dice tutto, è ben più che triste oggi, è stravolto dalla morte di Diego Armando Maradona. Anche lui come tanti altri ripete che era l’uomo più buono, che aveva un cuore d’oro e che questo è stato parte del suo male.

LAPO ELKANN: “MARADONA COME ME”

Lapo non fa giri di parole parla di persone che vogliono mangiare e spremere gli altri come limoni, è successo a Maradona, è accaduto a lui: “Avendo un cuore buono è stato anche sfruttato e non aiutato”. Racconta le difficoltà della vita ma poi ritorna ai ricordi in campo, a quando il Napoli di Maradona ha battuto la Juve 6 a 1. “Nessuno giocherà come lui” ma ripete ancora l’amore, la generosità, il cuore di Diego: “Lo chiamavano el Pibe de Oro per l’amore che aveva dentro per gli altri. Non c’è alcun calciatore al mondo bravo come lui”.

LAPO PIANGE PER MARADONA

“Ieri ho pianto come un bambino perché è come se avessi perso un fratellino. E’ la realtà dei fatti che molte delle cose vissute da lui le ho vissute e le rivedo. Stima e rispetto per lui, per l’essere umano che resterà nei tempi. Tutto quello che potrò fare per la famiglia di Maradona lo farò”.

In collegamento anche Ivan Zazzaroni annuisce, comprende il dolore di Lapo: “Hanno vissuti gli stessi attacchi” parla della depressione di Maradona, dei momenti terribili vissuti. Lapo si copre il viso, le lacrime scendono ma ripete: “Non mi vergogno nel piangere perché abbiamo perso un grande uomo”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.