La famiglia allargata di Nancy Brilli e gli amori più importanti ma finiti (Foto)

Quattro gli uomini importanti nella vita di Nancy Brilli che a Oggi è un altro giorno ha confidato la fatica per una famiglia allargata che ha dovuto imparare a gestire (Foto). A lei da piccola l’amore è mancato ma ha amato tanto e da donna è stata molto amata. Massimo Ghini, Roy De Vita, Luca Manfredi e Ivano Fossati, gli amori più grandi di Nancy Brilli ma sono tutti finiti e a lei resta il più grande, suo figlio Francesco. “Sono stata molto gelosa ma anche provocata perché era un tentativo di dominare. Si mostravano galanti con le altre signore, era una sfida per il possesso. Poi queste cose insopportabili delle lotte di potere nella coppia e io non ne posso più, non lo voglio più”. Non è innamorata adesso ma un amore giusto che non faccia soffrire, un amore adulto per una signora di 56 anni sì lo vorrebbe.

NANCY BRILLI RACCONTA LA PASSIONE E GLI ERRORI CON IVANO FOSSATI

Ha dato un calcio a Fossati, forse gli ha rotto una gamba ma dopo che lui l’aveva spinta: “Eravamo molto brutti perché era super passionale, tutto super tanto tra noi e anche la lite era esagerata ed eravamo antipatici, quando litigavamo sfasciavamo le porte, eravamo brutti” si imbarazza nel raccontarlo ma poi di Fossati ricorda l’ultima volta che l’ha sentito. 
“Quando Chicco aveva 1 anno mi chiamò e mi fece i complimenti, aveva visto le foto, era contento per me perché ero riuscita ad ottenere quello che con lui non avrei mai potuto avere”. Ricorda che si salutarono e lui disse che non sarebbero mai stati amici, non poteva esserci amicizia dopo tutto l’amore e la passione.

“In Luca Manfredi ho visto mio figlio, lui me l’ha proprio chiesto anche in ginocchio di avere un figlio ed è stato dolce e romantico ma poi uno è più o meno capace di essere genitore ma questa è un’altra storia anche articolata. Ma ha fornito mio figlio di due sorelle e anche un fratello più grande. Non eravamo fatti l’uno per l’altra”. E’ felice per suo figlio Francesco, non è figlio unico ma ci è voluto impegno per creare una famiglia allargata.

“Pazienza, buona volontà sapere fare un passo indietro e disinnescare, questo serve per una famiglia allargata e io ho fatto un po’ fatica ma ho imparato. Non ero brava a relazionarmi ma ho imparato strada facendo” e per amore di madre. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.