Gli attacchi a Sandra Milo dopo la copertina, le risposte da Tiziano Ferro a Storie Italiane (Foto)

E’ una foto che sta facendo discutere molto: Sandra Milo nuda a 87 anni sulla copertina di Flewid, e se ne parla anche a Storie Italiane questa mattina. “Per me è stato un gioco anche qualcosa per distrarre un po’ l’attenzione in questo periodo ed è stato anche liberatorio”. Bisogna vivere la vita e lei ha anche riso per alcune critiche, le hanno detto di tutto sui social e anche che quelle gambe nella foto non solo le sue “C’è poco da fotomontare sei una delle donne più vere al mondo” è il commento di Tiziano Ferro arrivato sui social a difesa dell’attrice. Per la Parietti la forza di Sandra Milo al di là della bellezza è la voglia di esistere, dell’allegria, è anche la capacità di smuovere qualcosa dentro, anche a chi non riesce ad apprezzare ma nemmeno a restare in silenzio. Alba Parietti sa bene di cosa si parla se si nominano gli haters, le accuse rivolte a lei sono spesso sull’età e sul ritocco delle foto ed è il momento di dire davvero basta.

SANDRA MILO COME VANESSA INCONTRADA

Perché arrivano queste offese? Se ognuno vivesse la propria vita e anche con soddisfazione non ci sarebbero gli odiatori. Persone frustrate per la Parietti: “Credo che non si tratti di persone intelligenti e risolte perché qualsiasi cosa uno pensa se lo tiene”.

“Viviti sei bella per quella che sei e puoi essere bella a qualunque età, non esiste l’età” è il consiglio di Klausa Davi a tutte le donne. Se Sandra Milo va oltre l’età posando coperta solo da un lenzuolo bianco, giocando con l’obiettivo fotografico, senza vergognarsi, Vanessa Incontrada ha mostrato su Vanity Fair le forme, entrambe proseguono una battaglia per tutte le donne ma per la Milo è tutto molto più leggero e divertente. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.