Gerry Scotti a Verissimo: “Saluto tutte le persone che erano con me in ospedale”

Lo abbiamo visto sabato scorso nel corso della finale di Tu si que vales: Gerry Scotti finalmente sta di nuovo bene ed è tornato nel suo posto, il piccolo schermo. Non si è ancora ripreso del tutto ma per fortuna non è più positivo al covid 19 e anche per questo sarà ospite della puntata di Verissimo in onda il 5 dicembre 2020. E’ la prima volta che Gerry parla in tv di quello che è accaduto nelle sua vita nell’ultimo mese e mezzo. Non è stato facile, per nulla. I giorni in ospedale sono stati i più difficili ma per fortuna ce l’ha fatta, ha sconfitto il maledetto covid 19. E lo può raccontare in tv.

Nella puntata di Tu si que vales in onda sabato scorso non ha voluto dire molto. Lo ha fatto però in diverse interviste nelle quali ha parlato di quei giorni a pochi passi dalla terapia intensiva, con la speranza di non essere intubato.

GERRY SCOTTI A VERISSIMO: SALUTO TUTTE LE PERSONE CHE ERANO CON ME IN OSPEDALE

Vorrei salutare tutte le persone che erano ricoverate con me e di cui non conosco il nome. Spero siano tornate a casa e stiano bene”Gerry Scotti a Verissimo ripercorre i lunghi giorni passati in ospedale, perché colpito da coronavirus. Non è la prima volta che Gerry ci tiene a salutare le persone che erano con lui in ospedale, lo stesso ha fatto anche Carlo Conti che ha raccontato come si siano dati forza.

Silvia Toffanin ha chiesto quindi a Gerry Scotti cosa si aspetta per questo Natale: “Il mio Natale è sempre stato molto casalingo, senza grandi stranezze. Non cambierà molto, ma quest’anno aspetto l’arrivo della mia nipotina – e aggiunge – sentirò il peso del Natale per tutti quelli che non lo staranno vivendo.”

L’intervista integrale a Verissimo domani 5 dicembre 2020.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.