Nicoletta Mantovani felice: “Si può essere folli d’amore anche a 50 anni” (Foto)

Nicoletta Mantovani sorride guardando con tenerezza le immagini del passato con Luciano Pavarotti: “Sto bene, molto bene è un periodo felice della mia vita e sono molto contenta ma anche di essere con voi oggi per potere parlare di qualcosa di importante in questo periodo storico difficile per tutti”. Si riferisce a Operazione Pane ma il pubblico di Storie Italiane desidera anche ricordare anche i 15 anni accanto a Luciano Pavarotti e conoscere i momenti felici che sta vivendo adesso Nicoletta Mantovani con la sua nuova storia d’amore, il suo secondo matrimonio. E’ stato un colpo di fulmine per Nicoletta Mantovani: “Si può essere folli d’amore anche a 50 anni e sono veramente contenta che la vita mi abbia dato questa possibilità”.

NICOLETTA MANTOVANI: “MIA FIGLIA E’ ESPLOSA DI GIOIA

“Purtroppo, sapete che Lo Zecchino quest’anno è stato spostato in primavera ma ci sarebbe un bellissimo regalo per tutti perché è uscito il disco”. Non dimentichiamo l’iniziativa dell’Antoniano per contribuire e donare un pasto a chi non ha nemmeno quello. 45588 e si possono aprire le porte delle mense francescane per donare un pasto a chi ha perso tutto. 

Accanto alla Mantovani c’è il frate che ha benedetto il matrimonio l’ex moglie di Pavarotti: “E’ stata una grandissima emozione quando Nicoletta mi ha chiesto se volevo benedire le nozze di lei e Alberto perché mi ha chiesto se volevo fare parte di una cosa bellissima della sua vita e poi è stato un percorso fatto insieme, intenso per arrivare a una celebrazione importante davanti al Signore per chiedere qualcosa di importante insieme”. Un bellissimo esempio di vita ma per la Mantovani non c’è molto spazio, anche se non c’è bisogno di tante parole per raccontare le emozioni, lei ricorda ciò che per Natale è più importante: donare al 45599: “Chi ha perso tutto ha bisogno di te” ed è anche una carezza che possiamo regalare.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.