Tiziano Ferro l’alcol gli ha tolto tanto: amici, amore e lavoro (Foto)

Il passato di Tiziano Ferro è stato tormentato, la fragilità, il bullismo, le paure, l’alcol e poi finalmente la lezione più importante “amare e lasciarsi e amare”. A Verissimo Tiziano Ferro racconta della sua vita lasciandosi andare e non solo per se stesso. Il cantante che tanti amano può dare una mano a molte persone perché confida la realtà. Ha toccato il fondo e continuava a farlo. “Ero perennemente frustrato ma poi ho cantato per la prima volta e il mondo è cambiato” era piccolo ma poi non è più bastata la sua musica anche se teneva lontano il dolore per la cattiveria degli altri, di chi non capiva Tiziano Ferro così introverso. “Non importa quando cadi ma solo come ti rialzi” ed è da tenere a mente, sempre. Una schiavitù importante, la dipendenza dall’alcol è iniziata con il primo tour, pensava fosse una cosa gestibile e non immaginava che essere un alcolista fosse quello. E’ stato il suo compagno di quel periodo dopo 3 anni di relazione che gli disse che andava via perché aveva un problema, non era più lui, a 34 anni stava male, il suo fegato era al limite e loro litigavano perché Tiziano beveva ma non lo ammetteva. “Lo chiamai e gli dissi ‘io non ce la faccio’ era il 2014. Ero terrorizzato, stava per uscire un mio disco e io andai su internet e inizia a cercare strutture di riabilitazione in Inghilterra e tutti dicevano dei 12 passi, del metodo degli alcolisti anonimi e mi buttai in un incontro di recupero”. 

AVEVO LE TRANSAMINASI CHE A 34 ERANO AL LIMITE DELLA CIRROSI EPATICA

I dottori non capivano cosa stesse accadendo, lui non menzionava il problema con l’alcol perché non lo vedeva. “Ho perso amici, una relazione, lavoro perché tante volte l’alcol mi è costato tanto sul lavoro”.

Non ce l’ha con nessuno Tiziano Ferro, né con gli amici o con i familiari, con nessuna persona che abbia fatto parte della sua vita. Quel tormento che non riusciva a risolvere l’ha portato finalmente a un percorso giusto, aiutato da una psicologa che l’ha aiutato ad amarsi e oggi Tiziano Ferro è felice, non tutti i giorni, come tutti: “Perché la vita non è solo felicità assoluta”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.