Lory Del Santo, con sua madre un’infanzia difficile dopo la morte del padre (Foto)

Bisogna giocare fino alla fine e lei l’ha fatto: Lory Del Santo ospite a Oggi è un altro giorno è nata con un destino che sembrava segnato ma lei ha ribaltato tutto, nonostante tutto. “La casa dove abitavano i miei genitori non era ancora adatta ad essere abitata, mio padre era un contadino, il più bello della zona”. L’unico posto dove c’era un po’ più calore era la stalla ed è lì che è nata Lory Del Santo. “Il mio destino era segnato, mia madre non aveva potuto studiare, c’era la guerra” a tre anni e mezzo la morte di suo padre in auto, morto sul colpo. La madre aveva solo 25 anni, si ritrovò sola con tre figli e non avendo una istruzione non riusciva a trovare un lavoro e diceva a Lory: “Ti devi sposare con un uomo che ha voglia di lavorare, formare una famiglia e possibilmente anche tu devi avere un lavoro. Per lei studiare era fondamentale e io non potevo deluderla”. Quando pensa alla sua infanzia Lory Del Santo pensa che era sola, passava tutto il giorno in un convento dalle suore, sua madre aveva trovato lavoro, faceva le pulizie in ospedale: “Non la vedevo mai, io sapevo solo che dovevo studiare, ero terrorizzata perché non potevo essere bocciata”. 

LORY DEL SANTO PARLA DI SUA MADRE CLORINDA

L’amore della madre nei suoi confronti era la sicurezza che avessero pane per mangiare e studiare, da lei non ha mai ricevuto un bacio, non aveva tempo. “Io non potevo piangere. Non si poteva avere debolezze, bisognava lavorare e sopportare con pazienza. Ma sono una donna molto forte e le devo dire grazie. Se ho pianto l’ho fatto sempre di nascosto”.

Per sua madre era sempre colpa sua, anche per una caduta da bambina: “Era molto severa e molto rigida”. Ricorda della sua promozione a pieni voti, sua madre a tavola le disse: “Ci mancherebbe altro”. Un giorno è poi uscita di casa e non è più tornata. Aveva programmato di andare a Milano o a Roma, non è più tornata a casa da lei. 

Oggi la mamma di Lory Del Santo non riesce più a parlare ma finalmente le manda con la mano quei baci che non ha mai avuto. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.