Sanremo 2021 e il pubblico sulla nave: risponde Amadeus

Ci sarà il pubblico in sala a Sanremo 2021? E come si procederà per mettere tutto in sicurezza? Ad alcune di queste domande ha risposto oggi Amadeus. I giornalisti hanno approfittato della conferenza stampa di presentazione de L’anno che verrà, la serata evento che farà compagnia al pubblico di Rai 1 nella notte tra san Silvestro e Capodanno. E Amedeus non si è tirato indietro, cercando di fare chiarezza e provando anche a spiegare come potrebbe Sanremo 2021. In queste ultime settimane si è molto parlato della possibilità di avere il pubblico su una nave per tutte e 5 le serate, che si muoverebbe solo poi per raggiungere il Festival. Ma non sarebbe più semplice, per dire, pensare di ospitare a Sanremo, persone magari della Liguria che hanno avuto il covid 19, famiglie che sono magari meno a rischio di ammalarsi nuovamente e di propagare il contagio? Di modi per avere il pubblico va detto, ce ne sono anche diversi, e l’idea della nave onestamente, ci sembra la più complicata.

Ma chiaramente se Amadeus e il direttore di Rai 1 hanno avanzato questa ipotesi, un motivo ci sarà.

Sanremo 2021 con o senza pubblico? Le ipotesi di Amadeus

Amadeus presenta il Festival di Sanremo 2021, ecco come sarà:

 Tutta l’area di Sanremo sarà riorganizzata. La nave è un’ipotesi. Trovo che sia un’idea bellissima. Fare un Sanremo-COVID, con l’Ariston vuoto, non può accadere. La musica in un luogo vuoto non è fattibile. Dobbiamo essere bravissimi a mettere in sicurezza tutta l’area. Creare una “bolla” per gli spettatori e creare altre strutture per la sicurezza di tutte le altre persone, dagli addetti ai lavori ai giornalisti. Gli sponsor hanno tutti aderito a coprire questa situazione, con grande entusiasmo, perché il Sanremo che andremo a fare sarà ancora più storico di quello dell’anno scorso.

E ancora:

Sarà un Sanremo che deve aiutare tutta la nazione a rinascere, non solo il mondo della musica. Io, con l’aiuto della Rai, siamo portati a far sì che tutto questo accada.

Come si svilupperò questa idea della nave?

La nave è un’ipotesi che va valutata in ogni aspetto insieme all’azienda. Ancora non sappiamo, chi saranno le 500 persone che saranno presenti a tutte e 5 le serate. Saranno 500 persone che avranno la fortuna di coronare il sogno.

Stefano Coletta, direttore di Rai 1, ha aggiunto:

Questo sarà il Sanremo della rinascita. Mi dispiace quando nella comunicazione, si creano delle turbative che possono anche esasperare le idee. E’ importante, a volte, fare anche un po’ di silenzio altrimenti il rigore con il quale stiamo affrontando tutto viene un po’ scalfito. Sul tavolo, ci sono tante idee ma hanno bisogno di essere serbate nel silenzio altrimenti ogni elemento diventa distrattivo.

E in merito al pubblico sulla nave ha detto:

Anche sulle procedure, la creatività può fare il suo ma la norma sanitaria è al primo posto. Gli spettatori saranno soggetti monitorati costantemente e tamponati. Anche il fattore anagrafico sarà importante per non mettere a rischio le persone in là con l’età.

Vi ricordiamo che il Festival andrà in onda dal 2 al 7 marzo 2021.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.