Una foto fa piangere Daniele Persegani, il grazie di Antonella Clerici

Nella cucina di E’ sempre mezzogiorno sembra davvero di vedere degli amici a casa di Antonella Clerici e oggi Daniele Persegani con la sua emozione ha confermato tutto. Una foto ha fatto emozionare lo chef romagnolo che Antonella Clerici ha voluto anche in questa sua nuova avventura. I piatti per il Natale e il Capodanno sono un po’ per tutti anche i piatti del ricordo, le ricette che emozionano. Il cotechino in galera per l’ultimo dell’anno non è solo un modo per festeggiare il 2021, per Daniele Persegani è ricordare che lo preparava sempre sua nonna ma che soprattutto era il piatto preferito dai suoi genitori durante le feste. Loro non ci sono più. Chi ha seguito La prova del cuoco con Antonella Clerici ricorderà il dolore di Persegani per la morte della madre, impossibile per lui nascondere quell’emozione. Oggi nei suoi occhi sono tornati in un attimo i ricordi, quelli belli ma che fanno male.

ANTONELLA CLERICI: “BELLA LA GENUINA EMOZIONE DURANTE LA PUNTATA DI OGGI”

Una foto dei suoi genitori che si guardavano innamorati, sorridenti. Si amavano tanto e gli occhi Daniele si riempiono di lacrime, si schiarisce la voce per proseguire con la ricetta. Antonella Clerici sa bene cosa significhi per lui quella immagine, lo ringrazia per averla portata e mostrata a tutti.

Anche lei ha conosciuto i genitori di Persegani, quando ovviamente erano già “grandi”. “So quanto ti è cara questa foto” è il suo grazie mentre lo chef risponde: “Io spero adesso facciano insieme un bel ballo, erano due grandi ballerini”.

Anche tra le storie Instagram il grazie della conduttrice di E’ sempre mezzogiorno al suo caro amico: “Bella la genuina emozione durante la puntata di oggi”. Domani il programma non andrà in onda ma ci sarà la puntata del 31 dicembre, per i saluti dell’ultimo dell’anno e altre emozioni in cucina.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.