Alessandro Cattelan racconta cosa gli chiese Antonella Clerici al telefono

Alessandro Cattelan è di Tortona e Antonella Clerici andando ad abitare ad Arquata Scrivia nonostante non lo conoscesse bene lo chiamò al telefono per un consiglio personale. “Un giorno io l’ho chiamato perché volevo un consiglio sulle scuole per la mia Maelle” racconta la Clerici che ha Cattelan ospite in collegamento per E’ sempre mezzogiorno. Da lì il seguito della loro amicizia ma il conduttore ricorda che con tutta la sua semplicità consigliò ad Antonella Clerici una scuola che fece indispettire molte persone. Questo dice molto di lui, poco diplomatico o forse non immaginava che la notizia si sarebbe diffusa. Una moglie speciale e non solo bellissima e poi i loro figli, la loro vita.

ALESSANDRO CATTELAN RACCONTA IL SUO ESSERE PAPA’

“Sono un papà che cerca anche un po’ i consigli anche da chi ha figli più grandi. Io sono stato cresciuto da mia mamma con la carota e da mio padre con il bastone e io cerco di alternare un po’ le due cose ma anche di non confondere l’essere padre con l’essere amico… ma lo sai meglio di me che il manuale non esiste”. Vorrebbe quindi riunire nella stessa persona tutto, essere severo ma anche coccolare le sue figlie. 

Ha quasi 41 anni ma ricorda l’ultima mezz’ora dei 39 anni, solo in quel momento ha avuto un po’ di ansia, poi passato il momento ha superato anche questo traguardo così simile per tutti. 

ALESSANDRO CATTELAN HA AVUTO IL COVID

Lo ricordiamo bene perché doveva condurre X Factor. “Prima ho avuto 3 o 4 giorni con sintomi forti e con un mal di testa mai provato, poi mi è passato ma ho provato la sensazione di dovere restare bloccato in casa. E’ una brutta bestia il covid ma se sei single e stai bene sei fortunato” sottolinea che con i figli è tutto più difficile, per il distacco, per gestire tutto. Per lui è stato davvero complicato e doloroso l’isolamento, non potere abbracciare le bambine. Ovvio che questo se non ci sono problemi di salute è il problema più grande ma è ormai passato, anche questo. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.