Melissa Satta a Verissimo: “La fine del mio matrimonio un dolore enorme” (Foto)

Per la prima volta a Verissimo Melissa Satta parla della fine del suo matrimonio con Kevin Prince Boateng (foto). Racconta il dolore immenso per la separazione perché il papà di suo figlio Maddox è stato l’amore più importante della sua vita. Difficoltà e cambiamenti, Melissa Satta confida tante cose a Silvia Toffanin, al pubblico di Verissimo. E’ stato un legame stupendo e a lui dirà sempre grazie ma hanno deciso di prendere ognuno la propria strada. La colpa è di entrambi, le responsabilità sia dell’uno che dell’altra, forse l’ex velina di Striscia la notizia desidera tutelare per sempre quella che è stata la sua famiglia o forse è davvero colpa di entrambi. Desidera essere stessa, è cresciuta e ha capito tanto.

MELISSA SATTA HA RACCONTATO TUTTO AL FIGLIO

“È stata la storia più importante della mia vita. La fine del matrimonio per me è stato un dolore enorme. È stato un rapporto d’amore stupendo con difficoltà e cambiamenti. Sono felicissima per tutto quello che ho fatto con lui e lo ringrazierò per sempre. Siamo sereni e abbiamo deciso di prendere ognuno la propria strada. Entrambi ci siamo presi le nostre colpe e responsabilità. Ci legherà per sempre nostro figlio Maddox” e dirlo al piccolo forse è stata la cosa più difficile tra tutte.

Mellissa e Boateng gli hanno parlato, hanno affrontato tutto come un gioco ma Mddox all’inizio non l’ha presa bene, oggi invece è sereno, tutto è diventato normale.

Il figlio le chiede sempre un fratellino o una sorellina e lei desidera ricostruire una famiglia e prima poi anche avere un altro figlio. Di certo non le piace quando la accostano ad altri uomini, inventano storie d’amore inesistenti dimenticando che ci sono famiglie che potrebbero soffrire. L’appuntamento con la sua intervista è domani 13 febbraio su Canale 5 alle 16.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.