Per Live-Non è la d’Urso chiusura anticipata: ascolti troppo bassi, c’è il sostituto

Da tempo facciamo notare come Live-Non è la d’Urso in prima serata, non sia utile a nessuno. Non è servito a Barbara d’Urso ( capace secondo Rocco Casalino di spostare sondaggi e possibili voti con le sue domande difficili ai politici) e non è servito a Mediaset. La d’Urso, regina della domenica pomeriggio grazie a Domenica Live, che teneva botta per quasi 5 ore di diretta, ha perso scettro e corona, passando tutto nelle mani di Mara Venier che, senza competitor dall’altra parte, si è goduta il meritato successo, senza fare il minimo sforzo. Da regina del pomeriggio della domenica a rimpiazzo nel prime time per poi capire di che morte morire, visto che Mediaset avrebbe deciso di chiudere i battenti per Live. L’indiscrezione di Dagospia sembra abbastanza chiara. Del resto la scelta di cedere lo studio di Live all’Isola dei famosi e mandare in onda il programma di Barbara d’urso in uno studio ben più ridimensionato, era già il preludio di qualcosa di brutto…

Live-Non è la d’Urso è un programma che ha poco da dire, un clone venuto malissimo di Domenica Live che nel pomeriggio di Canale 5 aveva invece un grande senso. Si parlava ovunque di quello che succedeva a Domenica Live. Con l’arrivo del programma in prima serata invece, Domenica Live è stato ridimensionato, il pomeriggio di Canale 5 è andato a farsi friggere ( con ascolti dalle 14 alle 17 davvero imbarazzanti). Ma non solo. Domenica Live è diventato un programma quasi del tutto privo di contenuti, oltre al fatto che di Live ci sia ben poco, visto che viene persino registrato e spesso alcune delle cose di cui si parla, sono già passate nel tempo…

Ma chi penderà il posto di Barbara d’Urso in prima serata? C’è già il nome.

Live-Non è la d’Urso bocciato: ecco chi arriva al posto di Barbara d’urso

La notizia lanciata da Dagospia questa mattina:

Live-Non è la D’Urso verso la chiusura anticipata. Il discusso talk show alle prese con i bassi ascolti, tra il 10-12% fino a notte fonda, dovrebbe salutare il pubblico di Canale 5 addirittura tra fine marzo e inizio aprile: dalle parti di Cologno Monzese il vento sembra essere molto cambiato da qualche tempo. Si starebbe studiando una soluzione per evitare di far passare la chiusura come una sonora bocciatura per Carmelita, come la chiamano i suoi fan. Promoveatur ut amoveatur?

A furia di pubblicare comunicati stampa deliranti relativi agli ascolti del programma di Canale 5 la cosa è diventata quasi una barzelletta. Si aspetta il lunedì mattina anche per leggere il commento della stessa conduttrice sui social, convinta ogni volta, di aver vinto contro qualcuno, mentre sulle altri reti, come è avvenuto domenica sera ( Lolita Lobosco è stata vista da oltre 7,5 milioni di spettatori con il 32 % di share) si fanno ascolti record.

Per rinfrescare la memoria ecco il commento ai dati di ascolti dopo la puntata di domenica 21 febbraio:

Anche ieri sera a #noneladurso picchi del 26% di share e di 3 milioni di spettatori con 8 milioni di contatti! Sempre più orgogliosi della nostra serata di informazione su Canale5 che conferma il suo pubblico anche con l’arrivo di una nuova fiction kolossal stile Montalbano!

Al posto di Barbara d’Urso arriva Paolo Bonolis

Stando a quanto si legge su Dagospia, da metà aprile, dopo Pasqua probabilmente, nella prima serata di domenica sera arriverà Paolo Bonolis con Avanti un altro in versione speciale per il prime time. Sarà a quanto pare una primavera all’insegna di Bonolis visto che, come anticipato da Tvblog, dovrebbero arrivare in prime time anche le repliche di Ciao Darwin.

Barbara d’urso tornerà quindi forse live con Domenica Live? Potrebbe darsi ma intanto opinionisti, sferati, influencer tarocchi dovranno trovarsi un altro impiego a quanto pare. Poca resa massima resa non funziona più. Tempi duri per decine di persone senza nè arte nè parte…

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.