Ascolti Sanremo 2021 seconda serata 3 marzo 2021: Amadeus e Fiorello non brillano

Grande attesa questa mattina per gli ascolti della seconda serata del Festival di Sanremo 2021. Dopo una partenza non proprio da record di ascolti, apprezzata comunque dalla dirigenza Rai, felice già solo del fatto che la kermesse sia andata in onda, si cerca di capire quale sarà il risultato di questa seconda serata. Una curva che va verso la risalita oppure gli ascolti non saranno quelli che ci si augura? A quanto pare, secondo il direttore Coletta, non è possibile fare il paragone tra gli ascolti di questa edizione e quella dello scorso anno, visto che Sanremo 2021 va in onda in un periodo diverso dell’anno. Una sorta di “giustificazione” che non ci trova affatto d’accordo, perchè se gli ascolti fossero stati molto più alti allora, avremmo dovuto dire lo stesso, visto che davanti alla tv ci sono milioni di spettatori in più causa lockdown. Dovremmo quindi parlare di questi parametri sempre, anche per i risultati delle grandi fiction che macinano ascolti record, e invece non lo si fa.

Detto questo è anche vero che dobbiamo essere felici dello spettacolo che Amadeus ha portato in onda, ma non significa che i numeri non possano decretare il successo o un insuccesso rispetto allo scorso anno. E superare gli ascolti della seconda serata della passata stagione, da record, non sarà affatto semplice, visto quello che è successo con il debutto, ci pare anzi, difficilissimo.

Qui la nostra riflessione sul tema ascolti

In ogni caso, anche senza fare confronti con lo scorso anno, seguendo il discorso del direttore Coletta, visti gli ospiti della seconda serata del Festival, Laura Pausini su tutti, ci si aspetta forse qualcosa in più, dal punto di vista dello share e della media degli ascolti. Del resto anche lo scorso anno c’era stata una incredibile crescita degli ascolti nella seconda serata, ci si potrebbe aspettare quindi un miglioramento anche per Sanremo 2021.

Sanremo 2021 gli ascolti della seconda serata: ecco i dati auditel del 3 marzo 2021

Una serata lunga anche quella vista il 3 marzo 2021 aperta come sempre da Amadeue e Fiorello, che hanno poi dato il via alla gara delle nuove proposte. A seguire le tredici canzoni dei tredici big in gara, che si sono esibiti appunto in questa seconda serata. Un Sanremo 2021 che resterà nella storia anche per via di quanto successo a Irama che non si è esibito dal vivo ma che, causa covid 19, ha avuto modo di restar in gara, grazie al video delle prove.

Dati in aggiornamento dopo le 10-

Arrivano i primi dati: 10.218.000 milioni e il 36,5% in prima serata e 5.150.000 e il 43,9% in seconda serata. La media dovrebbe essere 7,5 milioni con il 42%. Al momento dati provvisori, si attendono conferme altre fonti infatti ci dicono che nella prima parte ha registrato 10.113.000 telespettatori ed il 41.21% e la seconda parte 3.966.000 e il 45.70%.

Ecco i dati con l’ultimo aggiornamento:  Sanremo Start ha ottenuto 9.792.000 spettatori (33.53%). La seconda serata del Festival di Sanremo ha appassionato 7.586.000 spettatori pari al 42.1%. Questo l’ascolto medio. Nel dettaglio la prima parte – dalle 21.31 alle 23.55 – ha ottenuto 10.113 .000 spettatori (41.21%), la seconda parte – dalle 0.00 all’1.42- ha ottenuto 3.966.000 spettatori (45.7%).

Sanremo 2020 gli ascolti della seconda serata dell’edizione 70

La seconda serata di Sanremo 2021, rispetto alla serata d’apertura, anche grazie alla chiusura a tardissima notte, oltre l’1:40, aveva registrato un record dal 1988!  La prima parte – dalle 21:36 alle 23:54 – aveva conquistato 12.840.000 telespettatori con uno share del 52,5%, in crescita di 361.000 spettatori e di 1,25 punti di share rispetto a martedì. La seconda parte – dalle 23:58 all’1:44 – aveva ottenuto 5.451.000 telespettatori e il 56,1% di share, stabile rispetto al debutto.

La media ponderata è stata di 9.693.000 spettatori con il 53,3% di share, in crescita di 6 punti rispetto allo scorso anno quando la seconda serata era stata seguita da 9.144.000 spettatori e il 47,3% di share.

Quello che avevamo fatto notare ieri, è che il vero problema per Sanremo 2021 è arrivato nella seconda parte, dopo la mezzanotte, quando il pubblico ha cambiato canale o spento la tv.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.