Luigino ha 84 anni e dona la sua dose di vaccino a una mamma malata di tumore

Ha commosso tutti a Oggi è un altro giorno il signor Luigino con la sua generosità, il suo buon cuore. Il 16 marzo è il suo turno per il vaccino ma lui lo dona a chi ne ha più bisogno e non riesce ancora ad averlo. Da Vetralla in provincia di Viterbo il signor Luigino che ha 84 anni ha donato la sua dose di vaccino a una mamma di tre bambini che ha 45 anni ed è malata di tumore. I due non si conoscono ma lui vorrebbe incontrarla per darle coraggio. Adesso non si può e poi vivono in due regioni diverse, lei è in Toscana. Spera che la sua richiesta sia accettata, che il vaccino destinato a lui venga dato alla signora Giovanna.

LUIGINO UN ESEMPIO PER TUTTI A OGGI E’ UN ALTRO GIORNO

Nell’ascoltare la sua storia Anna Falchi non trattiene le lacrime. E’ nato nel tempo della guerra, suo padre è morto quando aveva 45 anni e la signora Giovanna gli ha ricordato sua madre che aveva 42 anni ed era rimasta sola con i figli da crescere: in lei vede sua madre. Luigino dice di non avere bisogno del vaccino, c’è chi he ha più bisogno di lui. 

“Non sappiamo cosa succederà” ha commentato Serena Bortone, non si sa se lo scambio verrà accettato ma la signora Giovanna quando ha saputo del suo gesto ha mandato un biglietto. Serena lo legge e non può non commuoversi: “Ciao Luigino noi non ci conosciamo di persona ma la tua generosità mi fa capire che sei un uomo sensibile con un cuore sincero. La vita a volte ci mette a dura prova. Le difficoltà che incontriamo nel nostro cammino ci appaiono più sopportabili quando possiamo contare sull’aiuto di qualcuno che pensa a noi, che nutre interesse per noi. Credimi se ti dico che apprezzo quello che hai fatto per me, il tuo gesto così sincero e spontaneo mi riempie di forza e di speranza”

Un gesto di solidarietà che Luigino spera possa servire anche ad altri: fare del bene a persone sconosciute è la vera generosità. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.